Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Naufragi. Tre storie di confine - Paolo Crepet - copertina

Naufragi. Tre storie di confine

Paolo Crepet

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2002
Formato: Tascabile
In commercio dal: 29 gennaio 2002
Pagine: IX-108 p.
  • EAN: 9788806161767

€ 7,60

€ 8,00
(-5%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Naufragi. Tre storie di confine

Paolo Crepet

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Naufragi. Tre storie di confine

Paolo Crepet

€ 8,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Naufragi. Tre storie di confine

Paolo Crepet

€ 8,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un vento strano spazza le strade di una città che assiste al lento disgregarsi di una famiglia in cui ognuno scivola dentro la sua solitudine. Il muro di un anonimo condominio separa vite svuotate di senso, ergendosi come uno specchio che consuma l'emozione. Una nebbia avvolge l'auto in corsa di una giovane donna che cerca di scoprire il segreto del proprio passato. Tre racconti di esistenze mancate, travolte dalla deriva degli affetti, alla ricerca della verità. Tre storie di confine popolate da personaggi e fantasmi in bilico tra emozioni e passioni negate, tra infelicità e indifferenza.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,16
di 5
Totale 4
5
2
4
0
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Valentina

    13/11/2011 20:44:25

    Questo libro mi ha lasciato un segno profondo dentro, è impossibile rimanere indifferenti al dolore dei personaggi e al modo in cui viene raccontato, ci si riconosce in quel dolore, ci si specchia, anche se nello specchio c'è un volto che non è il nostro, ma è quello di un altro essere umano e dunque possiamo riconoscerci, ed è quello che colpisce e strazia. Ci si affeziona ai protagonisti come se fossero parti di sè, nessun libro mi aveva scossa tanto, alla fine del primo racconto mi tremavano le mani, mentre l'ultimo mi ha fatto letteralmente piangere. Crepet è come un bisturi che apre l'anima e la fa sanguinare, ma che insieme la libera dandole sfogo.

  • User Icon

    Francesca C.

    26/02/2003 17:30:14

    E' sorprendemente facile riuscire a scrivere e a credere di aver compreso che cosa sia il dolore, la sofferenza, l'oblio e la forza per andare avanti. E' molto facile ascoltare, continuare a far sentire pazienti e trovare dedicandosi, un tempo per riportare storie e racconti raccontati. Ahimé per quanto scritto correttamente, ineccepibile ciò, si é molto lontani dal sapere cosa sia il dolore. Qui ricalca un artifizio umano non si sa se per l'autore stesso o come va dicendo per i suoi lettori. Pazienza! Ma se per una volta scrivesse una favola potrebbe capire quei tanti racconti che quotidianamente gli vengono destinati. Fa bene all'animo, fa bene ad uno spirito che talvolta decade nell'egocentrismo .

  • User Icon

    Tommaso

    13/04/2002 12:28:39

    Scritte con cura e grande sensibilità, le tre storie, insieme, sono lo specchio di una grandissima parte del mondo in cui viviamo. La tristezza che ne scaturisce altro non è che la tristezza esistenziale di chiunque approfondisca l'odierna realtà umana, e vada alla ricerca della verità. L'autore ammette di scrivere per necessità, anche per non essere travolto dalla disperazione che spesso incontra nelle sue esplorazioni umane. Ho trovato in "Naufragi" una specie di gemito, di sfogo, di ululato al cielo da parte dell'autore. Le necessità del lettore passano in secondo piano.

  • User Icon

    Zelda

    15/05/2000 21:36:57

    Tre racconti inventati, che non si scoscano molto da tante storie vissute. I protagonisti del primo racconto soffrono tutti e tre di patologie a sfondo psicologico e forse l'autore ha preso spunto dalle fobie dei suoi pazienti,nel secondo la tematica è la solitidune che si viene a creare in chi vive nelle grandi città: tante persone che abitano in grandi condomini e che non si scambiano neanche il buongiorno. Il terzo si conclude con il suicido della protagonista. Temi sociali soprattutto patologie psicologiche frequentemente riscontrabili nel quotidiano. Zelda

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Paolo Crepet Cover

    Torino, 1951. Psichiatra e sociologo, oltre all’attività clinica, si dedica alla divulgazione attraverso i suoi libri e i mezzi di comunicazione.Foto di Basso Cannarsa Approfondisci
Note legali