Categorie
Editore: Mondadori
Formato: EPUB con DRM
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi Scopri di più
Dimensioni: 1,14 MB
  • EAN: 9788852022357

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luca

    30/10/2012 06.42.39

    Migliore sicuramente rispetto ai precedenti, anche se penso che oramai i personaggi non abbiano più ulula da dire

  • User Icon

    Antonio

    06/10/2012 10.39.40

    Rispetto agli ultimi della Scarpetta, Nebbia Rossa è decisamente migliore. Ancora molti dialoghi stereotipati, descrizioni inutili e personaggi ormai logori, ma la trama è buona, il libro prende e si lascia leggere con piacere

  • User Icon

    Chiara

    09/08/2012 15.20.00

    Meglio dell'ultimo sicuramente, questo non ho faticato a finirlo, però la vera Cornwell è lontana...alcuni personaggi sono a mio avviso ormai inutili e irritanti(Benton) e il personaggio fatto fuori secondo me era invece interessante e con dinamiche ancora da scoprire e sviluppare, se questo era il colpo di scena x riconquistare i lettori non mi è piaciuto.A malincuore credo davvero che il filone Kay Scarpetta sia esaurito.

  • User Icon

    Barbara75

    04/08/2012 16.41.56

    Purtroppo anche questo libro della Cornwell non riusciro' a finirlo e' di una noia "mortale", dialoghi lunghissimi e spesso senza un filo conduttore veramente pessimo!!! Come del resto gli ultimi libri.

  • User Icon

    Eliseo

    25/06/2012 16.04.10

    Sono un po' basito delle pessime recensioni fatte per questo libro. Adoro la Cornwell e il personaggio di Kay Scarpetta ed ammetto che qualche anno fa c'è stato un calo notevole nei racconti dell'autrice. Ma negli ultimi due anni ho molto apprezzato i nuovi libri e soprattutto questo si conferma molto avvincente, scorrevole, intenso e introspettivo al punto giusto. Inoltre uno dei personaggi chiave muore alterando gli equilibri e gettando le basi per un seguito ancora migliore. BEN RITORNATA PATRICIA!!

  • User Icon

    alberto

    07/05/2012 13.54.10

    sono arrivato a metà, ma credo che lo abbandonerò: veramente noioso, oltre che inutilmente nebbioso ... nebbia rossa, appunto !

  • User Icon

    sara

    30/04/2012 10.15.32

    mah, devo dire che negliyultimi anni la Cromweel mi aveva deluso parecchio, tanto da arrivare a pensare che avesse un ghost writer ( o che lo avesse avuto prima).Ho cmq continuato a leggere tutta la sua produzione e con "NEBBIA ROSSA", abituata al trend degli ultimissimi, devo dire che mi aspettavo di peggio. Ovviamente nulla a che vedere coi primi romanzi, ma sicuramente migliore degli ultimi. Che sia l'inizio di u ritorno al passato........ iL TEMPO CI DARà RAGIONE O MENO.......

  • User Icon

    Sonia

    23/04/2012 16.05.28

    Ho letto tutti i libri di Patricia Cornwell ma "Nebbia Rossa" è veramente noioso e deludente, non mi è piaciuto per niente. Pessimo.

  • User Icon

    Goran

    21/04/2012 19.01.14

    Ormai compro e leggo i nuovi della Cornwell solo per abitudine e non certo per l'entusiasmo iniziale dei primi libri. Libro deludente e non avvincente, secondo me farebbe meglio di fermarsi all'apice del successo e non di continuare ad allungare la vita letteraria di Scarpetta.

  • User Icon

    roby

    27/03/2012 18.43.37

    ennesima delusione. dialoghi lunghissimi senza senso e noiosissimi. neanche lontano parente dei primi romanzi della cornwell...non ci ricasco piu'...

  • User Icon

    massimo

    05/03/2012 17.23.14

    Vorrei rispondere alla lettrice a cui è sfuggito il riferimento a nebbia rossa. Si riferisce a quando descrive l'aggressione subita nel proprio garage e l'effetto di nebulizzazione del sangue di chi l'ha aggredita con il coltello a pressione. Nel testo il riferimento è chiaro. saluti

  • User Icon

    Nicola

    20/02/2012 17.38.39

    Non mi è piaciuto.La trama secondo me è inconsistente, ci sono fiumi di dialoghi inutili che rasentano quasi la paranoia. Mi aspettavo molto di più.

  • User Icon

    Francesca

    31/01/2012 20.15.11

    Che delusione...ogni volta ci ricasco...ma questo e' davvero l'ultimo libro di patricia cornwell che leggo. Non c'e una trama, pagine e pagine di descrizioni e dialoghi inutili e senza senso. Accadono eventi inspiegabili senza connessione logica tra di loro . Mi chiedo cosa sia successo a questa scrittrice che sapeva creare libri molto belli....e poi perché il titolo "nebbia rossa"? Forse ho perso il filo e mi e' sfuggito...se qualcuno lo sa lo scriva...peccato

Scrivi una recensione