Salvato in 300 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nel nome della croce. La distruzione cristiana del mondo classico
22,80 € 24,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Nel nome della croce. La distruzione cristiana del mondo classico 23 punti Premium Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
22,80 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
22,80 € + 2,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
22,80 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
24,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
24,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
24,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
22,80 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
22,80 € + 2,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
22,80 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
24,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
24,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
24,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Nel nome della croce. La distruzione cristiana del mondo classico - Catherine Nixey - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Nel nome della croce. La distruzione cristiana del mondo classico Catherine Nixey
€ 24,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

"Nel nome della croce" parla dell'affermazione del cristianesimo nel IV secolo, ma dal punto di vista dei pagani e della cultura greco-romana. Da quella prospettiva, non c'è niente di eroico da celebrare e non mancano i documenti per testimoniarlo. Dalla ricostruzione degli eventi narrata da Catherine Nixey risulta evidente come il mondo classico fosse molto più tollerante di quanto comunemente si pensi e come i primi cristiani, o almeno molti fra loro, fossero molto più intolleranti e - più spesso di quanto ci si aspetterebbe - violenti. L'autrice ci guida nel corso dei secoli cruciali della tarda Antichità, portandoci ad Alessandria, Roma, Costantinopoli e Atene, mostrandoci torme minacciose di fanatici incitati da personaggi che non di rado in seguito saranno chiamati santi. La distruzione di Palmira, il linciaggio della filosofa neoplatonica Ipazia, la chiusura definitiva della millenaria Accademia ateniese e una quantità di altri episodi mostrano un volto nuovo e inaspettato di quei tempi difficili. Quando infine il cristianesimo divenne religione di Stato nell'impero, le leggi finirono l'opera di rimozione della cultura classica, imponendo a tutti la conversione al nuovo credo e condannando all'oblio gran parte della raffinata e antichissima cultura greco-romana. Si aprirono così, di fatto, le porte al millennio oscuro del Medioevo. Sono innumerevoli le opere che abbiamo perduto per sempre a causa del fanatismo profondo che animò quel periodo: magnifiche statue fatte a pezzi, roghi pubblici di libri, templi devastati, bassorilievi divelti, palazzi rasi al suolo. Dal punto di vista cristiano fu il periodo del «trionfo», ma per chi desiderava restare fedele agli antichi culti pagani e allo stile di vita tradizionale fu invece una sconfitta definitiva, al punto che lo scontro frontale tra la cristianità e il mondo classico che risuona in queste pagine non può non richiamare, fatalmente, le cronache dell'odierno Medio Oriente. La storica e giornalista Catherine Nixey ci regala un libro che scuote le coscienze e rovescia le prospettive mentre racconta un trionfo di crudeltà, violenze, dogmatismo e fanatismo là dove non pensavamo esistesse.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2018
23 agosto 2018
348 p., ill. , Rilegato
9788833929699
Chiudi

Indice

Indice

Un inzio
Prologo. Palmira, intorno al 385 d.C.

Una fine
Introduzione. Atene, 532 d.C.

1. L'armata invisibile
2. Il campo di battaglia dei demoni
3. La saggezza è pazzia
4. «Sull'esiguo numero di martiri»
5. Questi uomini squilibrati
6. Il più splendido edificio del mondo
7. Disprezzare i templi
8. Come distruggere un demone
9. Gli audaci
10. Bere dalla coppa dei diavoli
11. Purificare l'errore dei demoni
12. Carpe diem
13. Coloro che abbandonano la via di Dio
14. Distruggere la tirannia della gioia
15. Crudeltà misericordiosa
16. Tempo di tirannia, tempo di crisi

Ringraziamenti

Bibliografia
Elenco delle abbreviazioni - Fonti primarie - Fonti primarie: suggerimenti bibliografici - Fonti secondarie

Elenco delle illustrazioni
Indice dei nomi

Valutazioni e recensioni

3,55/5
Recensioni: 4/5
(11)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(3)
3
(1)
2
(1)
1
(2)
Migespt
Recensioni: 3/5

Lo stile discorsivo, divulgativo e a tratti quasi romanzato rende questo libro accessibile anche ad un pubblico non specialistico. L’autrice, tuttavia, sembra non riuscire a tenere un adeguato distacco dalla materia, forse anche a causa del suo background familiare: di questo, spesso, la trattazione ne risente. Si tratta di un libro che può essere utile per allargare i propri orizzonti, ma che deve anche essere analizzato con adeguato senso critico.

Leggi di più Leggi di meno
Cam
Recensioni: 5/5

Ricorro al Foscolo per sintetizzare il contenuto di questo lavoro che racconta i primi secoli del cristianesimo trionfante dopo il 313 d.C. Fatti e misfatti di una religione intollerante che perseguita e converte a viva forza i "pagani", brucia le biblioteche e osteggia la scienza, la ricerca e la filosofia. Libro però un po' prolisso e ripetitivo, non difficile, ma alla lunga non portando novità di rilievo rende poco attraente la lettura.

Leggi di più Leggi di meno
Eduardo Fernandes
Recensioni: 4/5

A lettura conclusa non sono in grado di inquadrare con sicurezza questo testo. Forse lo collocherei a metà strada tra il saggio e l'opera divulgativa. L'obiettivo è ambizioso: come si evince chiaramente dal titolo, l'autrice intende operare una riscrittura dei secoli in cui si è compiuto il passaggio dal mondo classico al mondo cristiano. Attraverso un solido ancoraggio alle fonti, la Nixey si propone di dimostrare che questa svolta non è stata affatto indolore per quelli che passeranno alla storia come i pagani. Il filone in cui questo libro si inserisce non è nuovo, ma credo che vada letto per il quadro d'insieme che offre, capace di mettere insieme i contesti molto diversi in cui c'è stata l'affermazione del cristianesimo (Roma, l'Egitto, Atene, ecc.). Una pecca c'è e mi riferisco ad alcuni voli pindarici dell'autrice, che più volte, pur partendo dalle fonti, cade nel romanzesco. Ciò credo che sia apprezzato da un pubblico come quello americano, ma di sicuro è estraneo alla nostra tradizione saggistica o simil tale. In conclusione, libro consigliato. Scrittura fluida, buon apparato bibliografico, simpatica l'idea di corredare il saggio di una raccolta di immagini. Il suo messaggio? Duplice. Cercare di mantenere un approccio critico nei confronti della storia, visto che viene scritta dai vincitori. Imparare dalla storia per comprendere in futuro. Infatti è voluto l'accostamento tra le distruzioni del patrimonio archeologico compiute dall'Isis e quelle compiute dai primi cristiani.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,55/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(3)
3
(1)
2
(1)
1
(2)

Conosci l'autore

Catherine Nixey è una scrittrice inglese, laureata in Storia e letteratura classica a Cambridge. Prima di diventare giornalista e lavorare al "Times" ha insegnato per alcuni anni. Nel 2018 ha pubblicato The Darkening Age: The Christian Destruction of the Classical World, tradotto in Italia come Nel nome della croce. La distruzione cristiana del mondo classico (Bollati Boringhieri, 2018).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore