Recensioni Nessuno al mio fianco

  • User Icon
    08/03/2019 14:13:30

    Il premio nobel per la letteratura Nadine Gordimer racconta di un paese, il Sudafrica, che sta cercando in tutti i modi di uscire dall'atroce periodo dell'apartheid, quando l’elezione di Nelson Mandela era vicina ma non ancora avvenuta. Quello raccontato è un paese dalle mille sfaccettature, dove nonostante la legge vieti distinzioni, il recente periodo di separazione tra bianchi e neri pesa sulle spalle di tutti, con rancori pronti ad esplodere in ogni momento e vendette che vogliono essere ottenute a tutti i costi. Lo stile asciutto della Gordimer non mi ha colpito molto, ma penso che sia comunque un libro da non perdere.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    08/02/2019 16:23:12

    Belle le ambientazioni ed il modo in cui vengono delineati i personaggi, ma la scrittura è poco scorrevole ed alla fine il libro non lascia molto, almeno a me

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/12/2017 11:34:56

    Un libro magnifico, giustamente inserito tra i titoli di una "libreria ideale".

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/09/2014 15:47:05

    Primo libro dell'autrice che leggo. Mi è piaciuto molto, sia per l'ambientazione, ma soprattutto per quella sottile vena psicologica che caratterizza i personaggi e che trascina la storia. Il Sudafrica con le sue problematiche fa da sfondo, ma l'argomento non è mai approfondito lasciando spazio alla vita dei personaggi e alle loro contraddizioni tutte terrene e umane. La scrittrice è certamente una fuori classe. Il passaggio nelle vite a volte rende la lettura poco fluida, ma secondo me è un libro da leggere e riflettere.

    Leggi di più Riduci