Nessuno mi fermerà

Top Gun

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Top Gun
Regia: Ray Nazarro
Paese: Stati Uniti
Anno: 1955
Supporto: DVD

71° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Western

Salvato in 5 liste dei desideri

€ 14,99

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 13,06 €)

Velocissimo tiratore di pistola, Rick s'è fatto molti nemici al suo paese, dove ritorna dopo molte avventure. Falsamente accusato viene messo in prigione. Ma il paese viene assalito da una banda di fuorilegge. Siccome urge un uomo abile con la pistola, Rick viene liberato. Sgominerà la banda, verrà riabilitato e conquisterà l'amore.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Michele Bettini

    08/11/2014 18:45:39

    Simpatico e divertente fumetto che precede di 20 anni il lurido Western all'italiana. Guardate questo film e noterete che gli italiani hanno inventato soltanto il doppiaggio e traduzioni migliorative dei film originali Made in USA. Il migliore e più lucido Hayden. Soltanto Randolph Scott poteva stargli alla pari. L'America sarebbe andata in crisi rivedendo questi film, perché se il West era questo non poteva essere fiera di se stessa. Ci si spara, ci si ammazza e ci si diverte. Si muore soddisfatti, nella consapevolezza che il pubblico si diverte. Il sangue non si vede e pertanto lo avrebbero accettato anche le quarte visioni, o parrocchie. Pittoresco ritrovare banditi che dormivano all'aperto e non si rispettavano neppure tra loro. Non doveva essere piacevole questa America. E magari succede ancora. Altro che "America"!

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: 30 Holding, 2014
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 73 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Sterling Hayden Cover

    Nome d'arte di S. Relyea Walter, attore statunitense. Alto, possente, dotato di una voce roca e di un viso impenetrabile, è celebre per i suoi ruoli da duro e per i suoi modi spicci. Dopo l'esordio in Passaggio a Bahama (1941) di E.H. Griffith, comincia a recitare con grande regolarità, ma è nel 1950 che la sua carriera vive l'attimo decisivo: è infatti protagonista di Giungla d'asfalto di J. Huston, film che lo consacra come uno degli attori più apprezzati a Hollywood, molto richiesto per film western o d'azione (nonostante un momento di difficoltà dovuto al coinvolgimento nelle indagini della commissione McCarthy). Seguono importanti ruoli in Johnny Guitar (1954) di N. Ray, Rapina a mano armata (1956) di S. Kubrick e una pausa di riflessione alla fine del decennio. H. torna al cinema scegliendo... Approfondisci
Note legali