Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Recensioni New York e altri disegni. Catalogo della mostra (Fiesole, 23 aprile-31 luglio 2005). Ediz. illustrata

  • User Icon
    25/10/2005 15:56:31

    Secondo il “New Yorker” i disegni di Matteo Pericoli hanno saputo far guardare New York ai suoi abitanti come se fosse la prima volta. Questo è il dono che spesso hanno i forestieri, coloro che di una città colgono i tratti essenziali per necessità di orientamento. Matteo Pericoli si orienta appunto nella sua città d’adozione disegnandola, per intero o per parti. Ma se pensare significa collocarsi si potrebbe allora dire che Pericoli pensa disegnando. Ed è questo il filo rosso che lega tra loro gli altri disegni nati dall’occasionale collaborazione con la stampa e non per caso fra questi prevalgono le raffigurazioni di città a lui care per ragioni personali, siano esse Gerusalemme o Ascoli Piceno. Indistintamente.

    Leggi di più Riduci