Categorie

Non ci resta che piangere. Grandi Film

Paese: Italia
Anno: 1984
Supporto: DVD

37° nella classifica Bestseller di IBS Film - Commedia - Comico

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,29

€ 9,99

Risparmi € 0,70 (7%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 2 settimane

Quantità:
Aggiungi al carrello

Un film all'insegna del divertimento più puro, del ridere per ridere, oltre ogni costrizione imposta dalle leggi della buona sceneggiatura

Trama
1984. Saverio, un maestro elementare, e Mario, un bidello, imboccano con la macchina una strada secondaria per evitare l'attesa di un passaggio a livello quando accade l'impensabile: un'improvvisa tempesta li porta indietro nel tempo fino al 1492. Dopo lo sgomento e la paura iniziali, Mario s'invaghisce della dolce Pia mentre Saverio pensa che la cosa più giusta da fare sia correre a Palos per fermare Cristoforo Colombo, impedendogli così di scoprire le Americhe.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Davide

    29/09/2013 16.46.10

    Vuole la leggenda che il duo trascorse mesi alla stesura della sceneggiatura e a lavoro ultimato quanto erano riusciti a produrre furono due note : ci perdiamo nel Medioevo , fermiamo Colombo. Ciò rende bene l'idea di come il film si sviluppa : improvvisato con leggerezza, con una trama discontinua per non dire assente. E per questo - nonché per la regia sbozzata - i critici storsero il naso. Peccato che si guarda questo film non si aspetta "Quarto potere" , bensì una sequela di trovate comiche genuine ed esilaranti, sostenute dall'esuberante talento di due comici di prim'ordine, senza le volgarità che in quegli anni già invadevano il grande schermo italiano, bensì con perfetto e quasi spontaneo senso del tempo comico e umorismo travolgente. Queste erano le vere commedie, quelle che senza avere lo stile impeccabile del grande Monicelli ti rimanevano comunque dentro, ricordavi le battute a distanza di anni e le ripetevi con gli amici. "Un fiorino..." cose dell'altro mondo. Bellissimo omaggio a "Totò , Peppino e la Malafemmina" nella scena della lettera a Savonarola.

  • User Icon

    Ernesto

    28/05/2013 16.15.14

    Il nostro "Ritorno al futuro" Made in Italy. Certo che nel XV secolo i musicisti non devono aver avuto vita facile con le ragazze. Se per ricevere un bacetto dovevano ogni volta cantare una canzone, allora per un rapporto completo dovevano come minimo eseguire l'opera omnia. E forse non sarebbe bastato.

  • User Icon

    Max

    06/12/2010 18.23.04

    Non c'è regia ne sceneggiatura.....una divertente raccolta di sketch.

  • User Icon

    il filmettaro

    21/10/2009 12.19.36

    credo che sia uno dei capolavori assoluti della commedia italiana....non concepisco chi dice che e' pieno di scopiazzature....la gag della lettera al savonarola e' indimenticabile come altrettanto lo spirito medievale che attraversa la storia...con Troisi eccezionale e un Benigni strepitoso...film cosi' non ne faranno mai piu'...(purtroppo)

  • User Icon

    giorgio

    08/09/2008 12.47.28

    Un vero capolavoro, due grandissimi comici all'apice della loro carriera, un film indimenticabile.

  • User Icon

    chry

    22/10/2007 02.05.24

    IL CAPOLAVORO DELLA COMICITA' ITALIANA DEGLI ULTIMI 30 ANNI PARTORITO DA DUE GENI ASSOLUTI DELLA RISATA!

  • User Icon

    astral

    03/05/2006 14.19.52

    Un film ,seppur divertente,slegato e mal girato. Raffazzonato insieme a furia di gag e scopiazzature...comunque un successo.

  • User Icon

    gckfp

    27/01/2006 15.45.16

    Una goliardata.

  • User Icon

    NICOLATOR

    13/12/2005 16.28.19

    UN FILM INDIMENTICABILE.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2007
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Durata: 107 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area0