Non perdiamoci di vista - Federica Bosco - copertina

Non perdiamoci di vista

Federica Bosco

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Garzanti
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 7 ottobre 2019
Pagine: 288 p., Rilegato
  • EAN: 9788811672722
Salvato in 232 liste dei desideri

€ 17,00

€ 17,90
(-5%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Non perdiamoci di vista

Federica Bosco

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Non perdiamoci di vista

Federica Bosco

€ 17,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Non perdiamoci di vista

Federica Bosco

€ 17,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (12 offerte da 17,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Non perdiamoci di vista parla a tutti noi. Parla a tutte le generazioni. Perché il valore dell’amicizia non ha età. Perché tutti, almeno una volta nella vita, siamo stati fermi ad aspettare che succedesse qualcosa, per paura o per inerzia. Ma la vera magia è rischiare, qualunque cosa accada.

«Federica Bosco, scrittrice da un milione di copie vendute, penna leggera e ironica che scava con sensibilità nei sentimenti dei personaggi.» - Maria Grazia Ligato, IO Donna

«Federica Bosco, scanzonata anche quando malinconica, capace di ritrarre l’anima delle donne in momenti di passaggio, di difficoltà e di gioia, che sia destinata a durare poco o tutta la vita.» - Alessia Gazzola, TTL-La Stampa

«Mi ero ripromessa che sarebbe stato l'ultimo Capodanno che avrei trascorso così, ma poi ne erano passati altri sei e adesso mi sentivo davvero come la povera illusa che continua a esprimere desideri quando vede una stella cadente o sente i rintocchi della mezzanotte.»

È l’ennesimo 31 dicembre, e Benedetta lo trascorre con gli amici della storica compagnia di via Gonzaga, gli stessi amici che, negli anni Ottanta, passavano i pomeriggi seduti sui motorini a fumare e a scambiarsi pettegolezzi, e che ora sono dei quarantenni alle prese con divorzi, figli ingestibili, botulino e sindrome di Peter Pan. Ma quello che, a distanza di trent’anni, accomuna ancora quei «ragazzi» è l’aspettativa di un sabato sera diverso dal solito in cui, forse, succederà qualcosa di speciale: un bacio, un incontro, una svolta. Un senso di attesa che non li ha mai abbandonati e che adesso si traduce in un messaggio sul telefonino che tarda ad arrivare. Un messaggio che potrebbe riannodare il filo di un amore che non si è mai spezzato nonostante il tempo e la distanza, che forse era quello giusto e che torna a far battere il cuore nell’era dei social, quando spunte blu, playlist e selfie hanno preso il posto di lettere struggenti, musicassette e foto sbiadite dalle lacrime. Una nostalgia del passato difficile da lasciare andare perché significherebbe rassegnarsi a un mondo complicato, competitivo e senza punti di riferimento, che niente ha a che vedere con quello scandito dai tramonti e dal suono della chitarra intorno a un falò. Fino al giorno in cui qualcosa cambia davvero. Il sabato diverso dagli altri arriva. L’inatteso accade. La vita sorprende. E allora bisogna trovare il coraggio di abbandonare la scialuppa e avventurarsi a nuoto nel mare della maturità, quella vera.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,19
di 5
Totale 32
5
17
4
6
3
7
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    chiara

    30/06/2020 15:25:49

    Carino. Federica scrive bene.un libro che divori in pochi giorni.. sinceramente dopo " ci vediamo un giorno di questi" e " il nostro momento imperfetto" ho fatto un pochino fatica a ritrovare la scrittrice che avevo lasciato ma il finale mi ha sorpreso!

  • User Icon

    Sara

    17/05/2020 16:02:27

    Tre generazioni a confronto in un racconto a tratti ironico e divertente e a tratti commovente. L'autrice analizza in modo crudo ed efficace molte tematiche, prime fra queste il bullismo, la diversità e la malattia. Non avevo mai letto alcun libro di questa autrice finora.

  • User Icon

    Roberta

    14/05/2020 17:42:00

    Bellissimo!!! Emozionante, divertente, scorre troppo velocemente, colpa della penna di Federica Bosco...che con i suoi libri riesce sempre a lasciare il segno. Finale non scontato, magari l'avrei preferito diverso, ma sono rimasta comunque molto soddisfatta di questo libro.

  • User Icon

    Federica

    14/05/2020 10:51:01

    Un tuffo nel passato ,Federica Bosco colpisce ancora nel segno. Un viaggio pieno di ricordi e di momenti indimenticabili.Un libro che si divora in pochissimi giorni

  • User Icon

    MalibuSugar

    13/05/2020 09:39:00

    Una lettura piacevole, da "sotto l'ombrellone". Molto divertente in alcuni passaggi e con qualche idea carina, la storia è tuttavia abbastanza banale ma comunque piacevole

  • User Icon

    Paola

    11/05/2020 12:55:02

    Romanzo che ti fa pensare divertendosi! La donna al centro di una vicenda interessante. Consigliatissimo!

  • User Icon

    Sara

    13/04/2020 21:27:37

    Romanzo scorrevole e fluido, battute ironiche nel punti giusti, classica trama che potrebbe diventare facilmente un film. Il finale mi e’ piaciuto, non l’ho trovato così scontato. Mi piace lo stile di questa scrittrice. Leggerò sicuramente altro di suo.

  • User Icon

    Mara

    14/03/2020 19:34:21

    Libro molto leggero, troppo. Il finale mi ha molto deluso: troppo artificiale. Vale la pena leggerlo solo per un tuffo negli anni 80.

  • User Icon

    Valeria

    23/02/2020 16:48:16

    Questo libro mi ha fatto riflettere, mi ha fatto commuovere e allo stesso tempo mi ha divertita tanto. Una storia di quotidianità, di amicizia, di amore e di scelte.... Storia raccontata bene, lettura scorrevole. Non conoscevo la Bosco, ottima scoperta. Assolutamente consigliato.

  • User Icon

    Ivan coralluzzo

    18/02/2020 11:35:14

    Un libro al femminile, per donne con le donne. Il loro punto di vista i loro sogni, i ricordi del passato la loro infanzia e sopratutto le aspettative e i sogni che sperano di continuare ad avere.

  • User Icon

    Diana

    02/02/2020 18:00:00

    All’inizio mi e’ parso un libro un po’ ‘stucchevole’ con le amiche, ormai non piu’ giovanissime, che si ricordano dei vecchi tempi e cercano di vivere come facevano 20 anni prima. Poi il libro si fa piu’ ‘serio’ e ti mostra come, volente o nolente, la vita ti faccia andare avanti e ti costringa ad assumerti delle responsabilita’. Scritto bene, lo si legge volentieri e fa riflettere.

  • User Icon

    Barbazuk

    17/01/2020 13:13:08

    Molto ben scritto, a tratti umoristico,ma la storia e' scontata. Piacevole lettura,ma alla fine non resta quasi nulla,meno che mai lo sbandierato "ritratto dell'anima delle donne in momenti di passaggio".

  • User Icon

    Vito

    15/01/2020 00:35:34

    Un libro interessante, in cui si scopre una narrativa celere e ben fatta, un racconto ricco di cambi continui di scenari e con un finale molto emozionante. E' il primo libro di questa scrittrice che ho letto ed è stato veramente bello.

  • User Icon

    francesca

    14/01/2020 17:48:00

    Bellissimo libro come non leggevo da un po'.. Storia a tratti commovente e a tratti molto divertente! Personaggi che ho amato tantissimo, reali e completi. Federica Bosco e' entrata ufficialmente tra le mie autrici preferite!!!!

  • User Icon

    Erica

    10/01/2020 10:21:31

    Adoro i romanzi della Bosco...questo non è tra i miei preferiti, ma si legge bene.

  • User Icon

    Ombretta

    03/01/2020 09:33:45

    Un libro altamente noioso. Mi ha fatto pensare a Compagni di Scuola di Verdone solo che quello era un film che raccontava una rimpatriata dopo tanti anni e invece questo libro racconta di un gruppo di amici diventati adulti che hanno sempre vissuto a stretto contatto e che forse non sono mai cresciuti. Insomma un Compagni di Scuola all'ennesima potenza con i soliti personaggi stereotipati. Ma davvero esistono gruppi di amici che non si perdono di vista e che continuano a frequentarsi per trent'anni? Mah.

  • User Icon

    Fabiola

    23/12/2019 10:09:36

    Assolutamente da leggere

  • User Icon

    Simona

    29/11/2019 11:29:39

    divertente, a tratti satirico, ma non ne farei un capolavoro; mi è piaciuto molto lo sguardo sulla mia generazione (ho 44 anni) che è per molti versi centrato in pieno in tutto; la storia regge da una parte (generazione, ricordi, figli, mamma) e, per me, crolla da altre... ma non dico di piu. si legge con piacere, si finisce senza rimpianto.

  • User Icon

    carezze di carta blog

    28/11/2019 17:00:00

    "Possediamo tutti delle aree inesplorate di noi stessi che ci terrorizzano e che non vorremmo mai conoscere. Alcuni riescono a girarci intorno senza mai addentrarcisi per tutta la vita, scegliendo situazioni comode ed evitando i cambiamenti, illudendosi di vivere un'eterna giovinezza, mentre altri finiscono in mezzo alla tempesta loro malgrado e sono costretti ad attraversarla nuotando come disperati per sopravvivere, ma, una volta dall'altra parte, non hanno più paura di niente" Nell'era delle emozioni filtrate dalle emoji, della denuncia facile, dell'apparire a tutti i costi, Benedetta si muova silenziosa, ancora nostalgicamente legate agli anni in cui si passava i pomeriggi guardando facce e non schermi, quando si architettavano incontri poco casuali e si spruzzava il profumo sulle lettere. Lei ed i suoi amici, cresciuti con i no, le musicassette ed il senso del rispetto, si ritrovano insieme a scambiare due chiacchiere, tirare fuori dalle tasche i "ti ricordi" e nascondere in fondo le amarezze che ciascuno si porta dietro.Quel sabato del villaggio che ognuno di loro aspettava e agognava, che sognava e bramava è poi arrivato per tutti? Benedetta ancora lo aspetta. Dopo la fine del matrimonio la sua vita si è fatta più pratica, meno romantica. Non è facile crescere un bambino sensibile ed una adolescente tenace. Mentre cerca quel dialogo che possa aprire uno spiraglio nel muro che divide genitore/figli, la comitiva si sgretola, fa i conti col destino. Non perdiamoci di vista è il terzo romanzo della Bosco che leggiamo. E' uno dei libri più sottolineati di quest'anno. Pagine ironiche, fluide e spiazzanti. Tantissimi temi raccontati con semplicità e schiettezza, senza inganno. Un colpo al cuore questa storia, nostalgica e attuale, delicate ma potente al tempo stesso. Due generazioni messe a confronto, tra playist e fuochi sulla spiaggia, lettere d'amore e sms, due mondi opposti che vivono a ritmi diversi ma che hanno molto da dirsi.Splendida lettura

  • User Icon

    Silvia

    21/11/2019 10:37:00

    Ancora una volta Federica Bosco è riuscita a descrivere attraverso una bellissima storia i problemi più attuali che ruotano attorno ad una famiglia dei giorni nostri! Famiglie separate con figli da crescere, ha toccato diverse problematiche contemporanee che riguardano i giovani facendo riflettere noi genitori. Ancora una volta ha dimostrato una grande sensibilità!

Vedi tutte le 32 recensioni cliente
  • Federica Bosco Cover

    Federica Bosco, scrittrice e sceneggiatrice, ha al suo attivo una ricca produzione di romanzi e vari manuali di self-help. È stata finalista al premio Bancarella 2012 e il suo romanzo Pazze di me è diventato un film diretto da Fausto Brizzi. Tra le sue pubblicazioni con Garzanti ricordiamo Ci vediamo un giorno di questi (2017), Il nostro momento imperfetto (2018), Non perdiamoci di vista (2019). Approfondisci
Note legali