Categorie

Mario Giordano

Editore: Mondadori
Collana: Frecce
Anno edizione: 2014
Pagine: 165 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804639794

Come e perché dire addio all'euro.

Maledetto euro! Da quando c'è (1 gennaio 2002) siamo tutti più poveri: le imprese sono più povere, le famiglie sono più povere. Perché non si dice con chiarezza che abbandonare la lira è stato un errore? Lo è stato sicuramente a quei tassi, ma forse lo è stato in assoluto. Tant'è vero che i Paesi che non hanno adottato l'euro stanno meglio di noi. Non sarà che bisogna abbandonare l'euro per uscire dalla crisi? Perché non se ne parla chiaramente? L'errore "euro", ci mostra Mario Giordano in questo libro che farà molto parlare di sé, è l'errore "Europa": l'idea di costruire l'Unione sulla base economica, pensando che la politica potesse essere trascinata, sta infatti rivelandosi un fallimento completo. Non è stato così, e non può essere così: l'Europa economica, l'Europa dei parametri di bilancio, l'Europa dei finanzieri sta soffocando le singole economie. E distrugge il sogno europeo dei nostri padri. Oggi manca una politica sociale europea, una politica dell'immigrazione europea, manca persino una politica di difesa comune: abbiamo solo un "mostro" dai piedi d'argilla che ci detta le regole dell'austerity e quegli assurdi parametri che, giorno dopo giorno, uccidono la nostra economia. Perché non riusciamo a liberarcene? Diciamo la verità: l'Europa non ha portato nessun beneficio ai cittadini, alle famiglie o alle imprese. Gli unici che ne hanno tratto vantaggio sono i ricchi europarlamentari e gli euroburocrati di Bruxelles che continuano nei loro lusso, nei loro privilegi e nei loro sprechi, e godono di maxi stipendi pur non producendo altro che inutili complicazioni e leggi assurde.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    giorgio

    05/06/2014 21.36.05

    Una analisi chiara e dettagliata di come l'Unione Europea e l'Euro hanno distrutto l'Italia in 12 anni. Dedicato a tutti gli europeisti che vedono l'euro come una divinità scesa in terra e non quello che è, una moneta che ha distrutto e continua a distruggere la nostra economia e il nostro futuro

  • User Icon

    Paolo

    14/04/2014 18.24.29

    Lucida analisi di quanto euro ed europa nuocciano alla nostra nazione, spingendola ogni giorno di piu' verso il baratro. Per chi crede che si debba uscire dall'euro ma soprattutto per chi crede che austerity e tasse siano la ricetta giusta per rimanerci. Uscita dall'euro come unica via per fare rinascere il Paese.

Scrivi una recensione