Il nostro comune amico

Charles Dickens

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 27 gennaio 2016
  • EAN: 9788806230012
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Due vicende s'intrecciano: quella del giovane Harmon, legittimo erede delle fortune paterne di cui non riesce a entrare in possesso, e la storia dell'avvocato Eugene innamorato di Lizzy. Fra tentati omicidi, cadaveri ripescati nel Tamigi, clausole legali e riconciliazioni finali, l'atmosfera del romanzo è dominata dal cupido potere del denaro. L'opera dickensiana è presentata qui con una nuova introduzione e le note al testo a cura di Carlo Pagetti.

€ 17,00

€ 20,00

Risparmi € 3,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alessandro

    31/08/2018 19:49:09

    Dickens ci ha abituati a romanzi lunghi e complessi, che spesso richiedono una certa attenzione per tenere il filo della storia. Questo romanzo, purtroppo, risulta impossibile riuscire a seguirlo. Praticamente ci sono quattro romanzi diversi che si intrecciano tra loro, ognuno con una vasta folla di personaggi più o meno importanti. Dopo circa 200 pagine ho terminato la lettura di questo libro, e tutt'ora mi sfugge quale sia la storia narrata e di cosa parli. Impossibile stare dietro alla trama, che è troppo frammentata.

  • User Icon

    Un romanzo che non scoraggia per la lunghezza, ma piuttosto per la folla di personaggi, o, meglio, gruppi di personaggi, che intervengono nell'intreccio, ognuno con la propria storia; storie che poi si intrecciano, ma rendono impossibile tenere il filo della vicenda. Se si vuole addentrarsi nella lettura di questo romanzo, consiglio di prendere appunti, sui vari personaggi, chi sono e cosa fanno, altrimenti dopo 200 pagine non ci si capisce più nulla.

  • User Icon

    Emiliano

    18/06/2017 08:57:19

    Sinceramente ho letto di meglio di DIckens. Io penso che non ci sia una trama vera e propria, ma divertenti sproloqui e verbosità tipo "il circolo Pickwick".

Scrivi una recensione