Categorie

Marzia Sabella, Serena Uccello

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2014
Pagine: VIII-207 p. , Brossura
  • EAN: 9788806205362

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Sergio

    13/12/2014 17.49.33

    E' un grande libro, ma il sottotitolo svia. Non è il solito magistrato alla caccia del solito mafioso. Direi che è una donna, che fa il magistrato,e che si racconta esplorando sensazioni più variegate, che sommano il dentro ed il fuori, io e la controparte, io ed i colleghi. Una lettura diversa, e per questo veramente meritevole. Il luogo è Palermo, quindi pregno di significato quanto a mafia. I continui incisi in dialetto siciliano stretto, incredibile ma vero, rendono la lettura scorrevole e l'autrice ci mette del suo per fare sorridere e, talvolta, ridere di gusto. Insomma, è un bel leggere. Grazie di averlo scritto.

Scrivi una recensione