Una notte al call center - Chetan Bhagat - copertina

Una notte al call center

Chetan Bhagat

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: A. Garavaglia
Editore: Rizzoli
Collana: 24/7
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 21 marzo 2007
Pagine: 307 p., Brossura
  • EAN: 9788817015967
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 5,95

€ 7,00
(-15%)

Venduto e spedito da Biblioteca di Babele

Solo una copia disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una notte qualunque, una notte come questa. In un quartiere cementificato ai sobborghi di Delhi sei impiegati di un call center rispondono alle chiamate di clienti americani. Gli affari della compagnia vanno male, e lo spettro dei licenziamenti si aggira per i corridoi della Connexions. Shyam vede la promozione a team-leader sfumare come un miraggio per colpa di un capo ambiguo e incapace. Priyanka, la sua ex fidanzata, annuncia che sta per sposarsi, e lui scopre di amarla ancora. Persino la fotocopiatrice ha cercato di strangolarlo. Esha vuole fare la modella, ma si scontra con persone false che le rubano la dignità e le illusioni. Radhika viene a sapere che suo marito la tradisce mentre lei sgobba tutta la notte e si riempie di pillole. Vroom voleva cambiare il mondo e invece passa il tempo a farsi insultare al telefono per 1500 rupie al mese. Il Veterano, con la sua cocciutaggine, rischia di perdere per sempre le persone a cui tiene di più. Ma non finirà cosi. All'improvviso, in una notte come questa, puoi trovarti in bilico tra la vita e la morte e capire che l'amicizia, l'allegria e il coraggio sono ciò che conta veramente, In una notte normale come questa puoi decidere di reagire. Perché, in una notte che sta per finire come questa, nulla è impossibile. Nel romanzo rivelazione di Chetan Bhagat si sente il gusto agrodolce di un paese lanciato a vele spiegate verso lo sviluppo: paure e speranze vanno a braccetto su un sentiero di contraddizioni.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

2,75
di 5
Totale 4
5
0
4
1
3
2
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Silvia

    22/03/2018 14:23:46

    Concordo con i commenti precedenti: libro leggero ed un po' superficiale nel diffondere la filosofia del "prendi in mano la tua vita così le cose cambieranno e qualcuno lassù ti aiuterà a realizzarti". Ma almeno è un libro che, finito di leggerlo, ti lascia con un senso di positività (non per nulla Bhagat è un coach motivazionale, anche se qui era alle prime armi) e poi mi è piaciuta molto l'idea del call center ed è interessante vedere l'occidente dal punto di vista del così detto "terzo mondo".

  • User Icon

    Mario Rigamoti

    21/09/2007 10:50:39

    Libro piuttosto privo di idee, scritto facendo lo sforzo minimo. In una parola: banale. Sconsigliato.

  • User Icon

    Chiara da Budapest

    17/09/2007 20:53:20

    Leggero e filosofico romanzo sull'India sì, ma soprattutto sulla capacità di volersi bene e sul potere di cambiare la propria vita. Per chi è interessato al continente indiano ed ha voglia di tirarsi su di morale.

  • User Icon

    Moni

    12/06/2007 18:00:12

    Il libro si legge bene, ma la storia lascia un po' a desiderare. Pensavo venisse descritta più in dettaglio l'attività dell persone che lavorano a tutti gli orari nei call center, invece si dà più importanza alla storia che nasce tra i personaggi. Non mi è mi piaciuto neppure il finale, un po' troppo "happy"

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Note legali