Categorie

Jeffery Deaver

Collana: Narrativa
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
Pagine: 483 p. , Brossura
  • EAN: 9788817034630

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giuseppe Florio

    04/09/2014 22.53.47

    In questi sedici racconti che Deaver definisce proiettili fulminanti, l'autore mostra la sua straordinaria abilità nel far scaturire colpi di scena incredibili dopo poche pagine di stesura di ogni racconto. Una buona lettura per apprendere le tecniche della paura da infierire al lettore dei thriller. Storie scorrevoli e dalla diversa tonalità, immerse in delle belle ambientazioni. Consigliato a chi non ama i romanzoni troppo lunghi, e adora i libri da "sotto l'ombrellone", preferendo allo stesso tempo letture divertenti.

  • User Icon

    Guido da Milano

    16/05/2014 20.55.47

    Non sono un appassionato dei thriller contemporanei (preferisco i tradizionali Chandler e Thompson) e meno ancora dei romanzi di Deaver (ho provato a leggerne uno ma l'ho trovato noioso). Trovo il giallista-avvocato americano molto più a suo agio con i racconti. E' vero che in parte sono schematici e scontati, ma alcuni sono ben riusciti e soprattutto uno, Nata cattiva (Born bad), è un vero gioiello imperdibile, che da solo vale l'acquisto dell'intera raccolta (non a caso è stato ripubblicato in diverse antologie di scrittori americani, ad es., sotto il titolo di Erba grama, in Tracce d'America di Scott Turow).

  • User Icon

    Brunella

    03/06/2012 15.04.05

    Una raccolta di racconti gradevole, alcuni belli altri un po' meno ma si lasciano leggere.

  • User Icon

    Truedefender

    19/02/2012 12.50.33

    Gran bella raccolta di racconti. Le note più positive sono che queste storie scorrono via senza annoiare assolutamente e creano quella suspence e quella sorpresa finale che l'autore ci ha insegnato ad attenderci. Promosso!!

  • User Icon

    cristiano

    11/07/2011 16.14.12

    Non sono affatto d'accordo con il commento dell' altro utente : questo premetto è il primo libro che leggo di jeffery deaver a me personalmente è parso ben scritto e scorrevole i miei racconti preferiti sono : la ragazza del tunnel , secondo giudizio e nata cattiva un buon libro consigliato .

  • User Icon

    Mariyn

    13/12/2010 13.03.45

    Credo che la casa editrice di Deaver J., ormai non legga neanche più quello che lui scrive. Si limitano a mandarlo in stampa, sicuri e convinti del guadagno e della fama che riusciranno ad ottenere. Questo libro è insulso, senza senso. A quanto pare Jeffery è un mago nel scrivere 500pagine di una storia piena di colpi di scena, ma non è in grado di scrivere racconti brevi senza renderli banali. Bocciato.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione