Categorie

J. D. Salinger

Traduttore: C. Fruttero
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
Pagine: 230 p. , Brossura
  • EAN: 9788806220709

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    cantarstorie

    10/10/2016 09.06.17

    Riletto, come ogni anno, riassaporato e ritrovato. E, ogni volta, con la stessa emozione. Con lo stupore di chi guarda la luce riemergere dalle pozzanghere e farsi bagliore e arcobaleno. Questi racconti sono meravigliosi, sin nelle piccole parole di cui sono composti. E restano lì, a riscaldare e commuovere, fino alla prossima rilettura.

  • User Icon

    Francesco Cisternino

    23/10/2014 11.43.23

    Parliamoci chiaro: su nove racconti, ce n'e' uno eccezionale e altri otto molto modesti per contenuto e narrazione. L'indole di Salinger non e' delle più entusiasmanti: nei racconti già pubblicati sul New Yorker e Harper's si stagliano episodi effimeri, a volte noiosi e inconcludenti, sempre depressi e malinconici. Alcuni ne lodano i dialoghi: vorrei capire perché. Ma nell' unico inedito, "Il periodo blu di De Daumier-Smith", Salinger abbandona l'auto-martellamento maronico e verga la storia di un ragazzo viziato, presuntuoso, colto e intelligente che trova un lavoretto estivo insolito attraverso un escamotage. Finale a sorpresa - amaro, ovviamente, perché con Salinger c'e' spesso da penare; ma quando si mette d'impegno, sa eccellere.

  • User Icon

    William Dollace

    29/09/2014 11.33.00

    Il racconto migliore, Un giorno ideale per i pescibanana, misticismo psichiatrico che si toglie di torno il proprio corpo.

  • User Icon

    Thinner5

    21/05/2014 14.10.28

    Probabilmente la raccolta di racconti che mi ha maggiormente disorientato, molte di queste storie sono fortemente introspettive e ammetto di non essere riuscito a focalizzarle tutte alla perfezione, eppure ciascuna mi ha trasmesso qualcosa di profondo come solo le opere di alto livello sanno fare, ragion per cui non posso che dare il massimo. Per iniziare a leggere Salinger suggerisco maggiormente la sua opera più nota, cioè "Il giovane Holden" che è più comprensibile, tuttavia anche questo libro merita di essere letto e di conseguenza lo consiglio sicuramente!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione