Editore: Leone
Collana: Mistéria
Anno edizione: 2013
Pagine: 406 p., Brossura
  • EAN: 9788863931198
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 7,56

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

L'ultimo vangelo apocrifo, quello del discepolo Tommaso, contiene un codice, una chiave per trovare la strada verso il regno di Dio. Ma, forse, non si tratta di una parabola astratta. Forse, decifrando le parole che Cristo sussurrò a Tommaso, gli uomini potrebbero davvero essere in grado di "trovare" Dio... Due sono le forze che si fronteggiano per conoscere il significato del messaggio custodito per millenni dalla Chiesa nei suoi simboli e nelle dimensioni di edifici vaticani.Numerosi fatti veri, realmente accaduti e riportati dalla stampa nazionale ed estera che, se collegati, conducono a formulare una teoria straordinaria sulla rivelazione evangelica e, di conseguenza, sul destino dell'uomo.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Andrea

    27/10/2014 14:11:22

    L'ho acquistato per i giudizi molto alti presenti su questo sito... mamma mia che delusione.... ogni giudizio è personale, e non mi piace per nulla criticare uno scrittore italiano, ma è un libro di una banalità assoluta...poi ho l'impressione che verso la fine le idee siano scemate in maniera drastica. Diciamo che per circa 12,00 euro c'è di meglio.

  • User Icon

    nick

    08/09/2014 18:00:20

    Veloce, divertente ed originale. Nel suo genere, non ha nulla ad invidiare ad autori più acclamati.

  • User Icon

    andymoon

    17/12/2013 17:47:09

    Il romanzo inizia in maniera sorprendente creando interessanti aspettative, cala però nel finale chiudendo frettolosamente la storia in maniera poco verosimile.

  • User Icon

    annalisa

    29/10/2013 13:33:24

    bello...davvero bello, intrigante e positivo....E' il primo libro che leggo di quest'autore e devo dire...bella sorpresa....lo consiglio

  • User Icon

    MatteoBruno

    17/10/2013 23:57:47

    E' il primo romanzo dell'autore che leggo, ma non credo sarà l'ultimo. Ho trovato l'opera avvincente e ricca di riferimenti ben precisi. Davvero complimenti a Di Pietro per essere riuscito, con gran successo, a mettere assieme un mosaico di elementi vari e disparati. Consigliato.

  • User Icon

    roberto

    10/09/2013 08:46:20

    avvincente nella narrazione e molto ben congegnato nella trama. bello.

  • User Icon

    Angelo

    09/09/2013 22:19:39

    Romanzo intrigante che appasionera' gli amanti di storie all Dan Brown. un mix fra storia scienza.Abbastanza lungo ma Molto fluido.Decisamente una buona scelta. La domanda che nasce spontanea è : quando il sequel?

  • User Icon

    vale

    06/09/2013 15:37:11

    Belli e interessanti gli spunti narrativi in testa ai capitoli iniziali. Ma brutta la narrazione, per trovare il filo del discorso si deve arrivare quasi alla fine del volume. Finale assurdo e poco convincente. Avevo letto recensioni splendide su questo romanzo. E sono rimasta delusa.

  • User Icon

    Silvio

    22/07/2013 12:42:09

    Il Numero di Dio è un romanzo "di genere", che potrà piacere sicuramente agli appassionati di storie alla Dan Brown, ma che può piacere anche al lettore che solitamente non compra questo tipo di romanzi, perché Vincenzo Di Pietro, a differenza di molti autori di storie apocalittiche & misteriose, ha ottime capacità di scrittura. All'inizio del romanzo l'autore tesse una trama di episodi apparentemente slegati tra loro che poi, poco per volta, si annodano come i fili di un tappeto persiano, a delineare un inquietante quadro d'insieme. Scopriremo così l'esistenza di un personaggio misterioso e pericoloso che ha attraversato e accompagnato l'intera storia dell'umanità. È francamente difficile inventare qualcosa di totalmente nuovo in questo campo e il lettore che ha alle spalle molti romanzi di questo tipo può ritrovare elementi e accenni sviluppati anche in altri lavori, ma l'idea centrale del libro è originale e intrigante. I personaggi sono credibili e ben disegnati. Nota di merito per i dialoghi, che spesso sono il tallone d'Achille anche di autori molto noti, e che qui, invece, risultano fluidi e credibili. Nel complesso un romanzo piacevole e molto scorrevole, come una bibita fresca nel gran caldo estivo.

  • User Icon

    Pantaleo

    28/06/2013 13:46:49

    avvincente! la fantasia dell'autore è veramente senza limiti!!! speriamo subito nel prossimo!

  • User Icon

    LucFil

    25/06/2013 10:25:21

    Ottima prova dello scrittore pescarese, qui alle prese con un thriller davvero originale, dalle connotazioni horror. Imponente la ricerca documentale che viene brillantemente raccordata con la sequenza degli eventi. Bravo! Ora aspettiamo il sequel...

  • User Icon

    Cristiano

    20/06/2013 08:31:00

    Le scelte sono scommesse.Scegliere di leggere questo libro è stata una scommessa vincente. D'improvviso il mondo, le certezze di cui ci ammantiamo per difenderci e affrontare la quotidianità andranno in frantumi lasciando il posto a un sottile dubbio. Molto bello.

  • User Icon

    Luca

    19/06/2013 18:09:45

    Gran bel libro...avvincente e molto interessante. Piacevole da leggere come pochi...insomma lo consiglio vivamente!!!

  • User Icon

    Marco

    19/06/2013 14:23:21

    La lettura è appassionante fin dalle prime pagine e il lettore rimane subito conquistato dalla trama. Libro rivelazione dell'anno.

  • User Icon

    Fernando

    17/06/2013 10:53:12

    Letto in 2 giorni. Storia avvincente e inquietante. Consigliato.

  • User Icon

    elena

    17/06/2013 10:52:20

    Trascinante e coinvolgente, l'autore riesce in questo testo a catturare l'attenzione del lettore sia per la trama che per descrizioni dettagliate e minuziose. Caldamente consigliato a chi vuole leggere della buona narrativa.

  • User Icon

    Emanuele

    17/06/2013 09:45:51

    Ottimo intreccio e sapiente descrizione dei personaggi di un plot che si snoda in epoche diverse. Lo stile riesce a dosare con equilibrio i registri del genere 'storico' e 'thriller', contribuendo, insieme al ritmo incalzante, a rendere interessante e piacevole la lettura.

  • User Icon

    Paolo

    17/06/2013 08:24:14

    Ho letto numerosi romanzi storici e questo scappa da ogni schema. Ci sono ricostruzioni di fatti stranissimi ma veri. I numeri, forse, rappresentano sul serio la chiave per comprendere misteri ancora insoluti. Molto appassionante e realistico.

  • User Icon

    Lorella

    17/06/2013 08:19:23

    Il romanzo è bello corposo ma scorre veloce. Mi ha incuriosito la ricostruzione storica delle notizie vere e come sono state collegate. Il finale è inquietante e realistico. Bello.

Vedi tutte le 19 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione