Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Offerta alla tormenta - Dolores Redondo - copertina

Offerta alla tormenta

Dolores Redondo

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Claudia Marseguerra
Editore: Salani
Collana: Romanzo
Anno edizione: 2019
Pagine: 447 p., Rilegato
  • EAN: 9788869181306
Salvato in 45 liste dei desideri

€ 19,00

€ 19,90
(-5%)

Venduto e spedito da Multiservices

spinner

Disponibile in 10 gg lavorativi

+ 2,50 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 19,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dolores Redondo fonde in maniera magistrale suspense e folclore, thriller psicologico e atmosfere rarefatte e quasi magiche in un romanzo in cui il paesaggio è insieme protagonista e scenario dell'azione.

«La regina del thriller letterario» - Carlos Ruiz Zafròn

«Un poliziesco di alto livello, ambientato nella Navarra, con una protagonista affascinante e un bellissimo sguardo sulla mitologia basca» - Isabel Allende

«Un romanzo geniale» - The Times

Nella valle del Baztán infuria la tormenta mentre l’ispettrice Amaia Salazar deve indagare sull'omicidio di una neonata. È colpa di Inguma, il demone che ruba il respiro, dicono gli anziani della valle, perché lì, nel Nord della Spagna, tra i boschi della Navarra, entità misteriose e leggende ancestrali hanno ancora un grande potere sulle vite degli uomini. Ma non è così, chiunque può celarsi dietro quelle leggende tramandate di generazione in generazione, e l'ispettrice scopre ben presto che in quella zona, negli anni, ci sono stati altri casi di infanticidio accomunati da particolari inquietanti che non possono essere ignorati. Durante l'indagine, i traumi del suo passato paiono intrecciarsi con gli avvenimenti del presente e, nonostante il fiato dell'assassino sul collo, sempre più vicino, Amaia non ha intenzione di fermarsi, vuole fare i conti con gli incubi una volta per tutte…
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,17
di 5
Totale 6
5
4
4
0
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Sandro G 74

    20/11/2020 09:19:36

    Un buon thriller, una detective story intrisa di occultismo e paganesimo degenerato, anche se per come intendo l'arte letteraria, preferisco la trasposizione cinematografica di tutta la trilogia, in particolare questo terzo e conclusivo "Offerta alla tormenta". Capisco bene il punto di vista di chi ha scritto la precedente recensione, in effetti ormai è moda scrivere di cose esoteriche anche se non si possiede l'adeguata competenza in materia, in questo caso però certe dissertazioni sull'occulto e su un certo tipo di paganesimo antico, non sono frutto di improvvisazione, l'autrice conosce bene queste tematiche, e non li butta lì a caso, stiamo parlando di un sapere antico quanto l'uomo, di un sapere che non morirà mai, proprio perchè non sono mai morte quelle forze a cui queste dottrine fanno riferimento, anche in quei luoghi che la Redondo descrive e conosce così bene. Ma tanto sono tutte fesserie, compresi i sacrifici rituali degli infanti, e la ricchezza materiale ottenuta proprio da quegli adepti (un pò come in Rosemary's baby) non è vero? Chi è così folle da credere a queste "finzioni" letterarie? La realtà che crediamo di osservare e definire in termini precisi e razionali, potrebbe mai essere una sorta di finzione? ....

  • User Icon

    giuliana

    17/05/2020 21:32:19

    Il primo è stato una vera scoperta, la descrizione delle persone e dei luoghi scritta in modo stupendo che faceva passare quasi inosservata la solita vena di paranormale che da decenni affligge soprattutto il mondo dei gialli e dei noir. Il secondo è rimasto godibile anche se non ovviamente al livello del precedente. Questo terzo capitolo ci poteva anche essere risparmiato, sono talmente tanti i luoghi comuni e le situazioni ormai banalmente standard tra libri e serie TV che sovrastano e annullano l'ambientamento nei suggestivi Pirenei. Spero esca presto un nuovo romanzo dell'autrice, magari non facente parte di una serie, magari senza antichi dei, magari senza zie che leggendo i tarocchi ti dicano che ti stanno per telefonare...

  • User Icon

    Manuela

    14/05/2020 15:17:43

    “Offerta alla tormenta” è l'ultimo capitolo della saga del Baztan di Dolores Redondo. L'autrice è una scrittrice di vari thriller dal meritato successo, che spesso indagano le zone buie dell'istituzione familiare. Nella trilogia però a farla da padrone è l'ambientazione, la piovosa, boschiva zona della Navarra che, lungo il corso del fiume Bidasoa-Baztan, si tinge del mistero di una mitologia antica, complessa, oscura, che dà ai casi narrati nei libri “Il guardiano invisibile”, “Inciso nelle ossa” e in quest'ultimo una cornice davvero intensa e particolare. La trilogia della Redondo diventa quindi non solo una saga in cui seguire le vicende della nostra (anti)eroina, l'ispettrice Amaia Salazar, tratteggiata in modo saggio e realistico nei suoi pregi e difetti, ma anche un'occasione di scoperta di realtà non così lontane nello spazio ma che sembrano catapultarci in un mondo parallelo di culti e credenze ormai quasi dimenticati e che si rivelano un ottimo spunto per delle storie che invece risultano moderne, dinamiche, forti, inquietanti ma anche molto affascinanti. Anche qui il tema familiare è fondamentale, con un occhio attento anche alle distorsioni dei principi, all'amore malato e alla morale furiosa e cieca. Consigliato.

  • User Icon

    laura

    25/10/2019 17:27:17

    Bello, appassionante, avvincente! Nonostante la trama complicata, che talvolta richiede uno sforzo di memoria, il romanzo sa entusiasmare in un mistero intriso di realtà e magia, logica e sovrannaturale, riuscendo anche a ricollegarsi abilmente ai due romanzi precedenti della trilogia. L'ambientazione nei territori così suggestivi del Bazan è davvero notevole ed affascinante ne è la sua storia antica e ricca di leggende.

  • User Icon

    lela

    22/10/2019 13:28:33

    Ultimo della trilogia della nostra Amaia è forse il più bello. Si scoprono tutte le carte, la nostra protagonista si rivela sempre più umana, grande poliziotta ma con fragilità che le fanno compiere errori che potrebbero rivelarsi fatali. Da leggere.

  • User Icon

    paola

    12/08/2019 16:13:52

    bel romanzo in cui un misto completo di magia, esoterismo, falsità,inganni, amicizie mal riposte, fiducia tradita, e storie di saghe famigliari si intrecciano nello scorrere delle pagine di Dolores Redondo fino al colpo finale

Vedi tutte le 6 recensioni cliente

Nei luoghi del Baztàn si cela un mistero: ombre che nascoste nel fitto della vegetazione osservano ogni movimento, demoni che con le tenebre strisciano nelle culle, padri che nel nome del male sacrificano la propria progenie. I casi a cui Amaia è sottoposta sono intricati e si intrecciano con quel periodo oscuro della sua infanzia che vorrebbe seppellire in una profonda fossa buia e umida, insieme al feretro di quel mostro che è stata sua madre. Ma lei sa che ancora non è finita, sa che gli incubi che la tengono sveglia la notte sono un avvertimento.

Offerta alla tormenta è il terzo libro che l’autrice Dolores Redondo dedica alle investigazioni di Amaia Salazar, ispettrice del dipartimento di Pamplona. Dopo Il guardiano invisibile e Inciso nelle ossa, la regina spagnola del thriller psicologico continua a mescolare e rimescolare il suo calderone, svelandoci alcuni scenari inaspettati, lasciandoci con il dubbio di aver trovato una risposta a quell’enigma che ci stiamo trascinando fin dal primo libro e allestendoci un banchetto ricolmo di nuovi dubbi e succulenti interrogativi.

Ciò che ci conquista è la maestria con cui la scrittrice riesce a far convivere gli aspetti razionali di un giallo con quelli mistici della mitologia basca. Tra le pagine troverete sì la fredda analisi del medico legale e la metodica osservazione della scena del crimine, ma con stupore sentirete anche parlare di Inguma e degli efferati delitti del tarttalo. Quando nel passato accadevano cose così terribili da essere quasi inconcepibili, la colpa era sempre attribuita al sovrannaturale. Con il tempo e grazie alle nuove conoscenze darsi risposte diventa più semplice, ma quando nemmeno la ragione riesce a replicare?
“Quando le nuove formule falliscono, si ricorre a quelle antiche”, recita la zia Engrasi, sempre pronta ad aiutare la nipote nel suo ruolo di ponte tra la realtà e la leggenda.

 “Pulisci il fiume e lava l’offesa”, questo è il compito che le streghe del fiume, le lamiak, hanno dato ad Amaia, ma sarà anche in grado di ripartire da capo, di superare la perdita di un caro amico e di resettare l’indagine per scoprire chi la sta tradendo?

Recensione di Elisa Bassani

  • Dolores Redondo Cover

    Ha studiato Legge, poi ha deciso di diplomarsi chef e di aprire un ristorante di cucina basca. Ha iniziato la sua carriera letteraria scrivendo racconti e storie per bambini. Nel 2009 ha pubblicato il primo romanzo: Los privilegios del ángel.Il guardiano invisibile (pubblicato in Italia da Feltrinelli nel 2013) è il primo romanzo della trilogia del Baztán. Accolto con grande favore dalla critica internazionale fin dalle primissime fasi di pubblicazione, è tradotto in 12 lingue. Tra gli altri suoi romanzi: Inciso nelle ossa (Salani, 2016), Tutto questo ti darò (DeA Planeta, 2017), Offerta alla tormenta (Salani, 2019) e L'uomo delle ombre (Piemme, 2020). Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali
Chiudi