Categorie

Joseph Nicolosi

Curatore: C. Risé
Anno edizione: 2007
Pagine: 312 p. , Brossura
  • EAN: 9788821557538

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Tito Potito

    24/08/2016 16.18.50

    Da leggere come un trattato scientifico. Ci aiuterà a non naufragare nel mare limaccioso del psicologicamente corretto e dell'ideologia fuorviante.

  • User Icon

    Giuseppe

    07/09/2015 16.45.39

    Questo libro è stato un'inaspettata e graditissima sorpresa. Leggendolo ho capito il perché di un mio modo di essere. Ringrazio Nicolosi per non essersi uniformato ad una accettazione cieca dell'omosessualità (tanto di moda oggi), ma di essere andato in fondo al problema.

  • User Icon

    Giuseppe Bonetti

    25/05/2015 23.40.20

    Un ottimo testo. Merita di essere acquistato e letto da chiunque voglia conoscere la problematica, affrontata con competenza e rigore scientifico.

  • User Icon

    Flavio

    17/04/2015 13.45.40

    Il nulla della mente che sogna metafisiche fantastiche e scolastiche sterili che non hanno alcuna attinenza col piano del reale, solo per promuovere la propria ideologia religiosa, travestendola da pseudo discorso scientifico. C'è da domandarsi: chiamare "guarigione" la rimozione dell'omosessualità per appagarsi la coscienza da anima bella e ottenere un mondo deomosessualizzato dove regna un ordine da mulino bianco tanto confortante quanto illusorio, non ricorda il programma T4 del nazionalsocialismo? Testo pessimo e pericoloso per i danni sociali che contribuisce a creare, oltre che lesivo della dignità dell'individuo.

  • User Icon

    Gigetto

    24/03/2015 12.03.10

    Fantastico! Veramente fantastico!

  • User Icon

    Alberto

    13/10/2014 21.27.46

    Questo libro me lo consigliò un mio amico omosessuale (che stava affrontando un percorso di conoscenza personale). Da questo ho letto anche "Omosessualità, una guida per i genitori", che mi è stato molto utile e che ho recensito. L'ho trovato interessante e parlandone con l'interessato (che me lo aveva consigliato) ho scoperto che aveva riscontrato notevoli rassomiglianze con la sua vita personale passata. Non so se giudicarlo "ottimo", ma a me non sembra che incentivi all'odio, anzi, ci spinge a rispettare l'omosessualità e la persona che c'è dietro (appunto "oltre l'omosessualità").

  • User Icon

    Luigi Murtas

    12/07/2013 13.27.46

    Ottima pubblicazione. L'estremo rigore scientifico del prof. Nicolosi, unitamente allo spiccato senso di umanità e comprensione sviluppato in tanti anni di pratica terapeutica fanno delle sue opere un ambito di eccellenza nel campo della psicoterapia.

  • User Icon

    Alessandro

    23/02/2013 19.04.55

    Da NON leggere come un trattato scientifico: qui di scientifico non c'è nulla. E' un libro socialmente pericoloso, la trattazione di una sorta di delirio, nonché (e questa è la più grande nota negativa) una menzogna! Perché tratta come scienza ciò che scienza non è, e pretende di avere un'influenza sulle vite di persone - gli omosessuali - che la scienza seria, e provata, ha finalmente dichiarato normalissime. Come amante e studente della scienza (ma anche come persona di buonsenso) io preferisco relegarlo nel reparto 'opere di fantasia', se non a reggere qualche mobile zoppicante, perché la menzogna di questo testo è madornale.

  • User Icon

    Marcello Andrea

    15/11/2012 11.56.45

    Nel complesso il libro mi ha molto divertito, soprattutto per il contrasto spiccato tra la sua ostentata seriosità e la potente fantasia in esso contenuta. Purtroppo la prolissità della narrazione e la farraginosità delle argomentazioni riducono fortemente la godibilità del racconto. Un libro che consiglio a tutti coloro che hanno bisogno di immergersi in un mondo di pura immaginazione.

  • User Icon

    Reiello

    03/12/2011 19.34.27

    Argomentazioni autoreferenziali, riscontri "scientifici" basati solo sull'autovaluzione del paziente (di un paziente che parte già motivato a voler eliminare la sua omosessualità per dirsi "guarito"), impianto teorico basato ancora su una visione e un'interpretazione dei complessi edipici che appartiene all'archeologia della psicologia. A leggere questo libro sembra che la psicologia sia rimasta ancora quella degli anni '30 e '40 del secolo scorso, e invece sono gli stessi psicologi ad essere semplicemente innamorati di quella parentesi storica perché ne conservano ancora, intatti e immutati, i pregiudizi di fondo

  • User Icon

    Daniel

    16/05/2011 14.13.31

    La pacatezza degli argomenti, la scientificità che deriva da una lunga pratica clinica, il profondo senso di empatia che promanano da questo testo invitano alla lettura meditata ed anche alla rilettura. La teoria riparativa è davvero incoraggiante

  • User Icon

    Walter

    24/05/2010 11.08.07

    Attribuire a questi testi un valore scientifico ha davvero del paradossale. Come ho detto probabilmente chi lo sostiene ha letto altro o ha qualche interesse in proposito. Che il testo non abbia alcuna valenza scientifica e sia concepito solo per sollazzare il furore ideologico di lobbies religiose è un dato di fatto. Le teorie qui presetate sono state ampiamente sbugiardate e smentite da tutti gli ordini medici e professionali di settore. Paradossale anche che ci sia ancora qualcuno che cerca di vendere la menzogna che l'omosessualità sia stata eliminata dai disordini psicologici per pressioni di fantomatiche lobbies. Sono 40 anni che la scienza ha ampiamente dimostrato la totale normalità e naturalità dell'omosessualità. Che questo sia un boccone amaro per chi asseconda un'infondata ideologia religiosa è un dato di fatto. Ma la scienza, fatevene una ragione, è cosa ben più seria e importante.

  • User Icon

    Cld.

    15/03/2010 19.50.37

    Ho letto tutti i libri di Joseph Nicolosi, non li ho trovati pieni di pregiudizi o di scarsa competenza psicologica.A ffronta l'argomento come hanno fatto tanti altri i. Bieber Charles Socarides, altri punti di vista sono stati trattati anche da altri come Adler, Jung, diversi studi sullargomento sono stati approfonditi dalla Moberly, sono tutti libri interessanti che affrontano l'argomento sollevand se la questione abbia basi psico-affettive più che semplicemente sociologiche o biologiche, dai commenti che ho letto sembra che molti non abbiano letto il libro, oppure abbiano dei pregiudizi nel leggerli.Peresonalmente senza schierarmi da una parte o dall'altra ho notato che l'argomento viene affrontato dal dott. Nicolosi con grande competenza,riferimenti bibliografici validi e rigore scientifico.

  • User Icon

    Tommaso

    03/11/2008 22.11.06

    E'un libro non affatto semplice questo..dai commenti degli altri utenti leggo che nicolosi considera malattia l'omosessualità e di conseguenza si inventa la sua terapia riparativa per rimediare ad essa. Non so se avete fatto caso che Nicolosi porta nei suoi libri tutti casi di uomini che vivono in maniera promiscua la loro omosessualità. Lo scopo della terapia di nicolosi nn è necessariamente quella di far diventare etero gli omosessuali, bensì vuole eliminare la promiscuità e in questo nn ci vedo nulla di criminale anche se ciò volesse dire diventare eterosessuali. L'unica critica che mi sento di dire a nicolosi è: "ma siamo sicuri che omosessualità voglia dire sempre e cmq promisquità"?

  • User Icon

    Pietro

    17/05/2008 23.59.25

    La rivista Archives of Sexual Behavior diretta da K. J. Zucker (riferimento MONDIALE per gli studi sulla sessuologia)ha più volte screditato con svariati argomenti e ricerche le tesi sulla terapia riparativa dell'omosessualità proposte da Nicolosi e dai suoi colleghi del Narth. Detto questo, il libro appare desueto, talvolta ridicolo e di scarsissimo rilievo scientifico oltre che estremamente diseducativo. Ne sconsiglio la lettura a tutti.

  • User Icon

    Stefano

    19/04/2008 14.02.02

    Un libro che cerca di ammantare di scientificità ciò che scientifico non è; le basi del libro sono per lo più un'amalgama di stereotipi, preconcetti, e idee personali dell'autore, che tenta di rinverdire vetuste teorie psicologiche e di trarne conclusioni e cure, ma ciò che salta fuori non è una cura, è un lavaggio del cervello, somministrato a piccole dosi nelle menti deboli di chi non sa accettare e vuole omologarsi al pensiero comune della società bigotta

  • User Icon

    Andrea

    02/04/2008 23.49.08

    Pericoloso! E anche non poco fanatico.

  • User Icon

    Tommaso

    19/03/2008 19.17.02

    Leggetelo, anche se magari nn siete d'accordo con le sue teorie leggetelo, ne vale la pena!!

  • User Icon

    Marco

    12/02/2008 14.18.12

    Una lettura priva di ogni validità scientifica degna di nota!

  • User Icon

    Marco

    11/07/2007 11.44.56

    Un libro importante, ma soprattutto un libro di speranza per tutti coloro che non si arrendono alla menzogna che omosessuali si nasce. Chi attacca Nicolosi definendo privo di base scientifica il suo lavoro dovrebbe spiegarci se non sia anti-scientifico derubricare l'omosessualità dalla lista dei disordini mentali non a seguito di uno studio scientifico rigoroso in merito, ma per le pressioni degli attivisti gay (come è successo!) per i quali libri come questo sono davvero un boccone amaro. Consiglio a tutti di leggere questo libro fatto di testimonianze vere e concrete.

Vedi tutte le 22 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione