Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Le ombre del silenzio. Suicidio o delitto? Controinchiesta sulla morte di Luigi Tenco - Nicola Guarnieri,Pasquale Ragone - copertina

Le ombre del silenzio. Suicidio o delitto? Controinchiesta sulla morte di Luigi Tenco

Nicola Guarnieri,Pasquale Ragone

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Castelvecchi
Collana: RX
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 23 gennaio 2013
Pagine: 284 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788876157912
Salvato in 13 liste dei desideri

€ 17,50

Venduto e spedito da CPC SRL

spinner

Disponibilità immediata

+ 2,90 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La notte tra il 26 e il 27 gennaio 1967 muore Luigi Tenco. Il corpo del cantautore viene rinvenuto nella stanza 219 dell'Hotel Savoy di Sanremo. Una morte improvvisa che gela il palco dell'Ariston. La tesi ufficiale parla di suicidio. Un colpo di pistola che sin da subito stenta a convincere e che in questo libro viene definitivamente smentito. Per la prima volta vengono pubblicati i documenti concessi dalla Procura di Sanremo riguardo agli esami compiuti nel 2006 sul corpo di Tenco - in occasione dell'esumazione della salma - e sull'arma che l'avrebbe ucciso. Contrariamente a quanto decretato dalla stessa Procura, diversi elementi riportati in queste pagine fanno supporre l'ipotesi dell'omicidio, descrivendo una precisa dinamica dei fatti anche con l'ausilio di un'inedita ricostruzione 3D degli ultimi drammatici momenti. Dalle analisi di laboratorio emerge, inoltre, una novità assoluta: la pistola che ha esploso il colpo mortale sarebbe stata dotata di silenziatore e mai ritrovata. L'inchiesta di Guarneri e Ragone rilegge in controluce, attraverso testimonianze e materiali inediti (rinvenuti nell'aula bunker della Corte d'Assise) i fatti accaduti nel 1967. Un lungo lavoro di ricerca che gli autori hanno portato avanti per oltre quattro anni, scavando tra archivi e faldoni, fino a scovare per la prima volta il foglio matricolare e alcune lettere di Luigi Tenco, documenti questi finora mai pubblicati. Quello che viene consegnato ai lettori è un quadro inquietante e ancora sconosciuto.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    03/07/2018 07:04:34

    Sicuramente questo libro davvero ben curato e ad un prezzo su Ibs davvero ottimo, riesce a svelare alcuni dubbi su quel tragico e maledetto giorno del 1967,dove in un hotel sanremese sparì nel mistero piu assoluto Luigi Tenco. Una lettera troppo sgrammaticata per essere stata scritta da un sommo poeta, un corpo spostato e fatto sparire troppo in fretta....testimoninanze che non quadrano. Un mistero all'italiana probabilmente mai svelabile del tutto ma qui si provino a sciogliere e direi anche bene alcuni bandoli della matassa. Fra tanti usciti su questo mistero e' sicuramente un bel volume di pregio, davvero ben scritto e probabilmente non sarà l'ultimo....ma si arriverà mai alla parola fine su questo caso? E' possibile non riuscire a capire cosa sia successo?????

Note legali
Chiudi