L' ora legale (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 2016
Supporto: DVD

100° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Commedia

Salvato in 33 liste dei desideri

€ 7,75

Venduto e spedito da LIBRIAMO

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,99 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 3,74 €)

Una commedia che fa ridere e riflettere con eleganza, ironia e stile sui vizi e le virtù del nostro Paese.

«Una commedia riuscita e una satira intelligente.»Panorama.it

«Un trionfo!»ilfattoquotidiano.it

«Il più ambizioso e riuscito dei film diretti e interpretati da Ficarra e Picone.»Comingsoon.it

In un paese della Sicilia, Pietrammare, puntuale come l’ora legale, arriva il momento delle elezioni per la scelta del nuovo sindaco. Da anni imperversa sul paese Gaetano Patanè, un sindaco maneggione e pronto ad usare tutte le armi della politica per creare consenso attorno a sé. A lui si oppone Pierpaolo Natoli, un professore cinquantenne, sostenuto da una lista civica e da uno sparuto gruppo di attivisti. I nostri due eroi Salvo e Valentino sono schierati su fronti opposti: il furbo Salvo offre i suoi servigi a Patanè, dato vincente in tutti i sondaggi, mentre il candido Valentino scende in campo a fianco dell’outsider Natoli a cui è legato, come peraltro Salvo, da un vincolo di parentela in quanto cognato. Il Popolo vive, o meglio si lascia vivere, in un perenne stato di precarietà e di illegalità. A poche ore dal voto, però, arriverà il fato, il caso, o forse il destino a dare al popolo la forza di reagire, consentendo ai cittadini uno scatto d’orgoglio che li porterà a ribaltare alle urne tutti i sondaggi pre elettorali: Pierpaolo Natoli verrà eletto a furor di popolo e con lui verrà eletta la legalità. Sapranno però i nostri concittadini fare i conti con tutta questa inaspettata legalità?
4,62
di 5
Totale 21
5
14
4
6
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    libero

    17/05/2020 21:53:51

    commedia intelligente e divertente per una coppia già collaudata

  • User Icon

    PEPPER

    17/05/2020 16:49:45

    Carino e divertente come tutti i film di Ficarra e Picone che non mi deludono mai.

  • User Icon

    Rossella

    17/05/2020 14:26:23

    Ficarra e Picone sono sempre geniali nel saper affrontare tematiche serie e reali con ilarità ed anche in questo film non si sono smentiti. Commedia molto divertente da guardare in famiglia.

  • User Icon

    mila

    17/05/2020 12:22:34

    Bellissimo film di Ficarra e Picone, solo all'apparenza comico, ma in realtà profondamente fatalista, quasi disfattista, e nel complesso drammatico. Più che una commedia, sembra una vera e propria satira, acuta e pungente, della società italiana, e del malcostume che alberga dell’animo del cittadino medio. In una Sicilia da cartolina, la gente sembra essere scontenta delle ingiustizie e del malaffare, e chiede a gran voce un cambiamento di rotta da parte delle istituzioni, ed un ritorno della legalità. Ma, diceva un saggio, attenti ad esprimere desideri, perché poi potrebbero avverarsi

  • User Icon

    francesca

    16/05/2020 00:35:54

    Uno dei film più belli della coppia Ficarra e Picone dove fa capire che tutti vogliono cambiamento ,ma quando le cose si fanno in regola non stanno più bene a nessuno.. Consiglio di vederlo

  • User Icon

    lillo

    13/05/2020 10:12:04

    Film divertente, per tutta la famiglia. Le risate sono assicurate, la coppia Ficarra e Picone è vincente! Descrive in maniera impeccabile la realtà delle cose ma sempre in modo ironico! Consigliato

  • User Icon

    libero

    13/05/2020 08:13:56

    Da sempre appassionato del duo palermitano, anche in questo film Ficarra e Picone divertono lo spettatore

  • User Icon

    Flavio

    19/09/2019 23:28:02

    Davvero divertente e fa emergere la verità su quello che succede in caso di elezioni, il popolo non è mai soddisfatto, un film unico nel suo genere.

  • User Icon

    Dora

    02/05/2019 09:13:42

    Bel film, divertente ,ma con un fondo amaro: rappresenta bene il carattere di una buona parte dei cittadini italiani.

  • User Icon

    Giuseppe

    11/03/2019 18:00:03

    Film Realistico. Tutti siamo bravissimo a criticare tutto e tutti... ma nessuno è disposto a fare dei sacrifici affinchè qualcosa possa cambiare. il film rispecchia esattamente la realtà. Molto bello con molta ironia. Consiglio a tutti di acquistarlo

  • User Icon

    rosalba

    11/03/2019 07:46:24

    E' un film moto divertente

  • User Icon

    rosalba

    11/03/2019 07:45:47

    E' un film molto divertente

  • User Icon

    Graziella

    10/03/2019 16:08:17

    Film spassosissimo. Quante risate ho fatto guardandolo. Ficarra e Picone non deludono mai. Brillante film. Insieme sono una coppia vincente. Lo consiglio

  • User Icon

    ritacatalano75@gmail.com

    10/03/2019 13:24:02

    Tra i film di Ficarra e Picone è sicuramente il mio preferito. Non è solo un film divertente, è un film che, dietro la leggerezza della commedia, mostra la situzione di molte zone della Sicilia (e non solo), in cui acclamiamo le regole e il giusto, ma finché queste non toccano la nostra persona. Finale inaspettato che lascia l'amaro in bocca.

  • User Icon

    leonardo

    07/03/2019 20:24:56

    con ficarra e picone anche in questo film non si smette mai di ridere, divertimento assicurato

  • User Icon

    Doctor Cinema

    07/03/2019 11:07:55

    Uno dei film più "duri" di Ficarra e Picone. Il tono di commedia de "L'ora legale" nasconde un velo di tristezza e di inquietudine nel raccontare ciò che, purtroppo, contraddistingue da anni la Sicilia (e tante altre parti d'Italia). I loro personaggi sono la proiezione di ciò che accade ogni giorni a tutti noi, dai momenti più divertenti a quelli meno esilaranti. Il finale è un piccolo pugno allo stomaco. Da vedere e rivedere, ottimo lavoro dei due artisti siciliani.

  • User Icon

    home45

    07/03/2019 09:12:01

    Finalmente un film italiano intelligente che pur nella sua voluta leggerezza e comicità produce una forte denuncia sociale sui mali del nostro tempo. La mia visione non si è soffermata su aspetti tecnici quali recitazione, fotografia e montaggio che non sono sicuramente il punto forte quanto invece sul messaggio che i due comici siciliani volevano trasmettere con il loro film.

  • User Icon

    Joy

    06/03/2019 16:39:59

    Esilarante, con Ficarra e Picone non si finisce mai di ridere. Forse questo subito dopo il 7 e l’8 é il mio preferito.

  • User Icon

    Titti68

    29/11/2018 10:32:14

    Ficarra e Picone non sbagliano un colpo! Ottimo!

  • User Icon

    Matilde Iacopino

    08/11/2018 19:16:40

    Non è il più bel film di ficarra e Picone, lascia l’amaro in bocca. Rispecchia la situazione che abbiamo in Italia.

Vedi tutte le 21 recensioni cliente

Un documento divertente e in qualche modo coraggioso del momento storico-politico che l'Italia sta attraversando, sospeso tra paura e speranza.

Trama
Salvo e Valentino sono cognati e vivono a Pietrammare, paesino della Sicilia dove gestiscono insieme un chiosco sulla piazza principale. Il marito della sorella di Valentino, a sua volta sorella della moglie di Salvo, è Pierpaolo Natoli, un professore di liceo dagli elevati valori morali e la condotta integerrima. Pierpaolo si candida a sindaco di Pietrammare contrapponendosi a Gaetano Patanè, il primo cittadino in carica, un concentrato di corruzione e malaffare: vuole proporre un cambiamento radicale che metta fine al degrado etico ed estetico che Patanè ha incoraggiato nel paese. A sorpresa, i compaesani votano Natoli sindaco, ma una volta eletto questi esigerà il rispetto assoluto delle regole: e si sa, in Italia chi invoca la legalità lo fa sempre riferendosi agli altri, mai a se stesso.

  • Produzione: Medusa Home Entertainment, 2017
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 92 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Leo Gullotta Cover

    Attore italiano. Inizia a recitare a quattordici anni nel teatro stabile della sua città. A Roma è attivo nel cinema, in teatro e in televisione. Raggiunge una vastissima popolarità grazie alle parodie che interpreta negli spettacoli della compagnia del Bagaglino, varietà caratterizzati da una comicità immediata, a volte qualunquista. Talento comico e drammatico spesso più intenso dei film che interpreta, si distingue nel grottesco Mi manda Picone (1983) di N. Loy, nella ricostruzione del caso Tortora presentata da M. Zaccaro (Un uomo perbene, 1999), in Vajont (2001) di R. Martinelli, nell’eccentrico Scarlet Diva (2000) di A. Argento e nella commedia vanzinesca In questo mondo di ladri (2004). Approfondisci
Note legali