L' ordine delle cose (DVD)

Regia: Andrea Segre
Paese: Italia; Francia
Anno: 2017
Supporto: DVD
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 12,99

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione

Un viaggio in profondità nel complesso fenomeno delle migrazioni

Un interrogativo universale: tentare di cambiare gli squilibri inaccettabili della società o salvaguardare egoisticamente i propri privilegi?

«Questo è il suo film migliore»La Repubblica

«Pierobon, reduce da una grande prova come Berlusconi nella serie tv '1993', conferma di essere un attore di grande classe. E il film non è da meno»Il Messaggero

Corrado è un alto funzionario del Ministero degli Interni con una specializzazione in missioni internazionali correlate al tema dell'immigrazione clandestina. Viene scelto per un compito complicato: trovare degli accordi in Libia che in qualche modo portino a diminuire gli sbarchi in Italia. Le forze con cui dovrà confrontarsi sono molteplici e le regole che dovrà imparare a rispettare molto rigide. Una tra tutte: mai entrare in contatto diretto con un migrante...


Un viaggio attraverso le condizioni esistenziali di chi migra e di chi si trova a confrontarsi con il fenomeno delle migrazioni

Trama
Corrado è un alto funzionario del Ministero degli Interni con una specializzazione in missioni internazionali legate al tema dell'immigrazione irregolare. Viene scelto per un compito non facile: trovare in Libia degli accordi che portino progressivamente a una diminuzione sostanziale degli sbarchi sulle coste italiane. Le trattative non sono facili perché i contrasti all'interno della realtà libica post Gheddafi sono molto forti e le forze in campo avverse con cui trattare molteplici. C'è però una regola precisa da rispettare: mai entrare in contatto diretto con uno dei migranti.
Andrea Segre prosegue il suo viaggio attraverso le condizioni esistenziali di chi migra e di chi si trova a confrontarsi con il fenomeno. Questa volta però sposta in modo considerevole il punto di vista. Non più la comunità lagunare di Io sono Li o quella montana di La prima neve (solo per rimanere ai film di finzione) ma un emissario (ex poliziotto) del Ministero impegnato a trovare una soluzione all'afflusso di migranti dal continente africano.

  • Produzione: Cecchi Gori, 2018
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Durata: 110 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1 16:9
  • Contenuti: Intervista ad Andrea Segre - Scene tagliate - Trailer