Organizzazioni criminali. Strategie e business nell'economia legale - Paolo Canonico,Stefano Consiglio,Ernesto De Nito,Gianluigi Mangia - ebook

Organizzazioni criminali. Strategie e business nell'economia legale

Paolo Canonico, Stefano Consiglio, Ernesto De Nito, Gianluigi Mangia

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Donzelli
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,56 MB
  • EAN: 9788868439804
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 17,99

Punti Premium: 18

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
Fai un regalo

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Come da tempo dimostrato nella letteratura scientifica e dai più importanti organismi pubblici di contrasto alle mafie, le organizzazioni criminali si rafforzano attraverso la creazione di relazioni con diverse tipologie di attori (rappresentanti della politica, delle pubbliche amministrazioni, del mondo imprenditoriale e delle professioni). Questo volume affronta, secondo una prospettiva manageriale, il tema della relazione tra economia legale e illegale approfondendo le strategie e i comportamenti organizzativi delle imprese che operano nell’ambito degli appalti pubblici in modo (apparentemente) legittimo ma che rispondono a una catena di controllo di tipo criminale. Dalla documentazione analizzata emerge una relazione costante tra mafia e impresa, una continuità che è difficile da interpretare e accettare: le organizzazioni criminali di stampo mafioso non si limitano a monopolizzare i tradizionali business illegali, ma si spostano progressivamente verso attività di tipo legale. Dai casi esaminati emerge come non si possa parlare di due mondi semplicemente in contatto tra loro, ma di un’unica entità ambigua che si manifesta e si realizza sotto forme e modalità differenti. Il volume – che ospita i contributi di Giovanni Melillo e di Stefano D’Alfonso, e una postfazione di Roberto Vona – intende offrire un apporto di conoscenza sull’analisi delle logiche imprenditoriali e dei meccanismi operativi e di coordinamento adottati dalle organizzazioni criminali rivolgendosi anche al legislatore e agli organismi investigativo-giudiziari nella duplice prospettiva preventiva e sanzionatoria.
Note legali