L' orologio d'argento di mister Weeping

Sara Bardi

Editore: Felici
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 10 ottobre 2008
Pagine: 320 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788860192103
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Morgan

    22/01/2014 18:28:32

    Sebbene spesso la giovane età di uno scrittore sia stata impedimento e causa di dubbi sulla buona riuscita di un libro, in questo caso è solo la firma di un capolavoro originale e affascinante. La trama frizzante, eccentrica e innovativa conduce il lettore in un viaggio stupefacente attraverso figure e parole perfettamente assemblate tra loro, creando un misterioso senso di seduzione che non ti abbandona fino all'ultima pagina del romanzo. Consigliato per tutti coloro che sono alla ricerca di un fantasy capace di stregarti semplicemente tramite un sogno genuino e creativo.

  • User Icon

    Celenia

    07/08/2012 11:41:06

    Una storia "giovane", allegra, che scorre coinvolgente e saltellante e che trasmette la freschezza della giovane autrice della quale traspare la grande passione. E' stato definito un fantasy manga, e concordo con questa definizione: per i personaggi, lo svolgersi delle azioni, le illustrazioni e soprattutto i dialoghi, molto "colloquiali" e comici. Ho apprezzato molto l'opera in generale, per l'entusiasmo che l'autrice alle primissime armi vi ha messo dentro. Bellissime alcune descrizioni, davvero suggestive!!

  • User Icon

    valina91

    23/10/2010 23:43:16

    Se avete voglia di un libro divertente e allo stesso tempo sentimentale e fantastico questa è la scelta adatta. Personaggi stravaganti e singolari compioni missioni ed imprese altrettanto uniche ed eccitanti. Nonostante la giovane età della scrittrice è da notare e da elogiare la capacità di Sara Bardi di descrivere lo sviluppo psicologico e comportamentale dei personaggi, i quali durante il corso della narrazione assumono mille diverse sfaccettature. Quella di Mister Weeping è una storia che merita di essere letta, apprezzata e divulgata. Non sarebbe male pensare anche di metterla su pellicola!

  • User Icon

    patrizia

    07/11/2008 06:42:48

    Fiaba moderna ed avvincente, a tratti malinconica ed inquietante, incredibilmente scritta da un'autrice sedicenne, da cui emerge la sua anima fortemente dark. I personaggi sono bizzarri e molto caratterizzati e le loro vicende incredibili tessono la trama di questo articolato racconto gotico. Da leggere tutto di un fiato, adatto a tutte le età, per chi ama ancora sognare. TRAMA. A cosa pensi, sempre che tu abbia ancora il tempo o la voglia di ammirare la volta celeste, quando scorgi una stella cadente attraversare il cielo notturno? Ad un desiderio. Sì, un semplice desiderio da esprimere ad occhi chiusi senza dire una parola. E se ciò che hai immaginato si avverasse in modo così stravagante, pazzesco ed inaspettato… allora, cosa saresti disposto a fare? A Mayam, la protagonista della nostra storia, toccherà l’arduo compito di salvare da una crudele maledizione il timido e malinconico Mister Weeping, ultimo discendente di una famiglia di nobili decaduti, obbligato da un anatema a vivere confinato nelle fredde mura di una casa spettrale e abbandonata arroccata sulla cima di una ripida collina. Spalleggiata nella sua avventura dagli amici Kilah e Cid, da un enigmatico libraio e da un eccentrico Genio dalle mire sconosciute, la cui comparsa sembra essere il primo di una serie di incredibili avvenimenti che daranno inizio a questa strana fiaba, dovrà affrontare misteriose creature magico-meccaniche, risolvere indovinelli impossibili e stroncare melodie probite che rievocano dolorosi ricordi. L’unica possibilità di scrivere un lieto fine risiede nel ricordo sbiadito di quel desiderio dal quale tutto ebbe inizio… Ma attenzione! Dieci… nove… otto… sette… L’Orologio d’Argento ha iniziato il suo conto alla rovescia.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione