Categorie

David Safier

Traduttore: L. Bortot
Collana: Pandora
Anno edizione: 2010
Pagine: 280 p. , ill. , Rilegato
  • EAN: 9788820048549

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    laura

    31/05/2012 13.23.54

    Sono d'accordo con chi dice di aver preferito di gran lunga il primo (L'orribile karma...)...trovo però che sia stato giusto dare ancora fiducia all'autore...infatti il successivo Delirio di una notte mezza estate è a mio parere un nuovo gioiellino. La cosa indubbia è che Safier ha una vivace fantasia! Non resta che leggere La mia famiglia e altri orrori...

  • User Icon

    Ilaria

    11/02/2012 01.05.54

    Molto divertente com'è nello stile di Safier. Purtroppo non ho gradito la copertina piena di attori famosi.

  • User Icon

    Randa

    29/08/2011 22.26.36

    Libro carino e originale... Forse un po' troppo originale!

  • User Icon

    Roberta

    28/06/2011 15.55.28

    Un'altra fantastica creatura nata dall'incredibile talento di David Safier! Di straordinaria umanità ed intensità la figura di Gesù ed estremamente originale ed innovativo il modo in cui l'autore descrive il rapporto della protagonista con Dio... Lungi dall'essere una banale storiella d'amore, questo romanzo offre innumerevoli spunti di riflessione... assolutamente divini!

  • User Icon

    Andrea

    17/05/2011 10.09.03

    Non avendo letto il libro precedente non posso fare un raffronto su quale sia meglio o peggio. Posso però affermare che questo scritto non è un'opera che passerà alla storia. Divertente in alcune parti ,giustamente surreale in altre, diviene incompresibile quando fa assumere sembianze di personaggi famosi a Dio e Satana.Concludendo , una gradevole lettura "da spiaggia" ma nulla più.

  • User Icon

    MARIANGELA

    25/10/2010 11.25.01

    Carino, con buone intuizioni, peccato per il finale "soap"

  • User Icon

    zoe

    12/09/2010 16.44.11

    Sequel di "L'orribile karma della formica", libro che avevo ADORATO e che è diventato uno dei miei favoriti in assoluto (ve lo consiglio). Questo secondo volume invece, è a dir poco monotono, scritto senza passione, per niente originale. Qualche battuta divertente e i fumetti (spesso nemmeno tanto esilaranti) che illustra a tratti, sono gli unici tratti degni di nota. Per il resto, chi ha letto in precedenza il suo primo libro non puo' che restare deluso di questo. Da' proprio l'idea che sia stato scritto tanto perchè l'altro ha avuto enorme successo... Peccato!

  • User Icon

    Lucia

    28/06/2010 12.59.28

    un libro estremamente ironico e divertente. una lettura leggera e frizzante. assolutamente consigliato!

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione