Un oscuro scrutare

Philip K. Dick

Editore: Fanucci
Anno edizione: 2007
Pagine: 368 p.
  • EAN: 9788834712689
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,12

€ 11,90

Risparmi € 1,78 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Moreno C.

    15/05/2009 18:38:28

    Conosciutissimo nella sola cerchia degli appassionati di fantasy e di sci-fi per lungo tempo e portato all'attenzione del grande pubblico solo da poco piu' di un decennio, Dick si deve considerare a pieno titolo come uno dei piu' importanti Autori contemporanei. Che egli sia un grande scrittore lo si capisce dal flusso della sua prosa: ora dosato, ora pieno, ma sempre costante, continuo, senza tentennamenti: cosi' come avviene quando esiste il Bisogno di scrivere; il che e' la Dote che tutti i grandi scrittori, appunto, hanno. 'Un oscuro scrutare' e' un romanzo molto autobiografico che si discosta nettamente dalle solite produzioni fantascientifiche di Dick, pur includendo i topoi letterari tipici della science-fiction. Il libro e' in sostanza un'allegoria; avvalendosi di toni soprattutto drammatici, ma talora esplicitamente comici e grotteschi, parla dell'annientamento dell'Identita', del ribaltamento della Realta', della Solitudine. Anche se la lettura puo' sembrare ostica ed anche se la storia pare inconcludente, 'Un oscuro scrutare' coglie nel segno per il fatto di riuscire a smuovere l'interiorita' del lettore e di riverberare anche dopo che lo si sia terminato, in modo che ciascuno possa attribuirgli il senso che piu' ritiene adeguato.

  • User Icon

    Blasco78

    22/04/2007 17:21:02

    Bellissimo, amara riflessione della condizione dei tossicodipendenti, ke alla fine risultano vittime della società....nonostante sia stato scritto tempo fa, risulta attualissimo per i temi ke tratta...allucinanti le paranoie e le discussioni dei personaggi sotto l'effetto della sostanza M...da leggere e da rifletterci.

Scrivi una recensione