Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Recensioni Le otto montagne

  • User Icon
    15/05/2021 12:03:12

    Una grande amicizia vissuta sullo sfondo di imponenti e panoramiche vette.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    26/04/2021 18:29:49

    Uno dei miei romanzi preferiti

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    22/04/2021 08:32:15

    Un romanzo stupendo che interseca l'amore per la montagna, una sincera amicizia e il percorso individuale che ogni persona intraprende durante la propria vita. Descrizioni magistrali e ritmo incalzante. L'ho divorato e lo consiglio vivamente a tutti.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    05/04/2021 07:11:15

    Questo è uno dei libri migliori che abbia letto sul ruolo che un'amicizia ha sulla formazione di una persona.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    E-
    03/03/2021 17:25:20

    Romanzo stupendo, non poteva non vincere il Premio Strega! Una trama semplice e una scrittura fluida: questi sono gli ingredienti scelti dall'autore per trasportarci in cima alle montagne in un percorso di crescita e di amicizia che, alla fine del racconto, ci lascerà con un senso di perdita. Consigliatissimo!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    23/12/2020 11:52:03

    Mi mancherà Berio.... e se un personaggio ti manca vuol dire che il libro è scritto bene

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    08/12/2020 22:48:15

    Un libro tanto vero e reale quanto poetico. Il racconto della vita va di paro passo con la riscoperta della montagna, dei rapporti con la famiglia, con il proprio io e con il mondo. Mi ha fatto piangere, pensare e vivere ancora più profondamente il mio intimo rapporto con i monti e i boschi.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    16/11/2020 22:56:07

    All’inizio credi di leggere, nel suo stile semplice e fluido, la storia dell’amore sconfinato (e magari un po’ scontato) del protagonista per la montagna. Alla fine, rimane il vuoto, la paura, la tristezza di un ambiente inospitale, trascurato, solo e condannato. Una montagna che non è l’alternativa buona alla vita di città. Una montagna che non offre rifugio. Una montagna senza vita.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    13/11/2020 08:54:44

    Si sente l'odore della montagne tra le righe, anche se ho percepito più forte quello della solitudine e dell'incomprensione. La lettura di questa storia mi ha lasciato un velo di tristezza: cosa rimane dopo la salita e la discesa di tante montagne?

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/10/2020 20:28:26

    Il libro è strutturato in tre parti. Nelle primissime pagine tende un attimo ad avere difficoltà a prendere il volo, ma successivamente la storia prosegue in modo spedito. E' un romanzo che tuttavia lascia l'amaro in bocca in quanto sembra che certi rapporti possano essere riscoperti solo quando risulta essere troppo tardi. Bellissima ambientazione e ottima riflessione sul rapporto genitori-figli e sull'amicizia. Soddisfatto.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    18/08/2020 22:52:56

    Un libro davvero bello, si legge tutto di un fiato. I luoghi sono descritti con dovizia di particolari e le tematiche affrontate sono svariate: la solitudine, l'amicizia, il rapporto con i genitori, e la montagna a fare da sfondo con la sua forza struggente. Ci si immerge nella lettura senza accorgersene, fino al un finale davvero commovente.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    18/06/2020 15:45:04

    L'asprezza e il fascino della montagna costituiscono lo sfondo per una storia d'amicizia e di paternità non banale.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    DG
    11/06/2020 14:45:02

    L'amicizia, la solitudine, la vita che passa, sono racchiusi nel significato simbolico della "montagna". E' un testo ricco di significato

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    17/05/2020 09:07:29

    personalmente, se Paolo Cognetti scrivesse anche un libro di liste della spesa, lo leggere tutto senza mai annoiarmi. lo stile di Cognetti in questo libro è meraviglioso, io non sono un'amante ne della montagna ne della natura, ma non mi sono annoiata, ho amato ogni singola pagina. spero che scriva altro con lo stesso stile.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    SAL
    13/05/2020 07:47:46

    Lettura molto coinvolgente .La montagna si intreccia con una storia fantastica.Rischiavo di finirlo tutto in un giorno!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/05/2020 21:39:45

    La montagna con la sua dura forza è al centro di questo romanzo. Un romanzo sul difficile rappronto padre-figlio, un romanzo che parla di amicizia, quella vera che non ha bisogno di parole, ma che è sempre lì che ti aspetta nonostante tutto. Scorrendo le pagine sembra davvero di essere nel bosco, nei padcoli, nelle pietraie o in cima alla vetta. Sembra di sentire lo scorrere dell'acqua del torrente e di sentire il profumo dell'erba. Ci si ritrova immersi in una montagna che diventa metafora della vita.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/04/2020 13:52:49

    Piacevole storia di un’amicizia che si dipana tra le montagne, metafora della vita. Intenso, profondo, ma non eccezionale.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    29/03/2020 17:56:33

    Scrittura solida ed evocativa. Cognetti ci fa vivere un modo che non conoscevamo, interiore, ma anche estremamente reale. Bello il rapporto di amicizia tra i due protagonisti, con una drammatica zampata finale, degna dei grandi narratori come Hemingway. Questo libro mi ha illuso che il premio strega abbia un senso. Evidentemente, la sua straordinaria forza è riuscita, per una volta, a prevalere sugli interessi delle case editrici.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    26/01/2020 12:16:53

    La montagna al centro di un'amicizia. Montagna che dà e che toglie. Pietro parla in prima persona della sua amicizia con Bruno. Diversi nell'interiore e per questo fortemente legati. Cognetti riesce nel suo intento a farti entrare nel personaggio. Alla fine del libro il lettore è Pietro. A chi piace una storia di struggente amicizia, questo libro non si può non leggerlo

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/01/2020 16:02:42

    Come non vedere in questi paesaggi montani una metafora della vita stessa con la sua aspra e indomabile bellezza, le sue struggenti primavere e gli incontri unici nella fatica solitaria del progredire. La storia di questo libro è bella, regala una domanda a cui nessuno può rispondere perché ciascuno deve rispondere a suo modo, con il suo modo di essere nel mondo: " Chi avrà imparato di più?" . Un libro che ho amato e che consiglio, a volte inciso sulla roccia o sul legno, altre ricamato sulla neve.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    10/01/2020 20:31:20

    Un libro che diventerà un classico dei nostri tempi. Una scrittura che mi ha da subito appassionato e reso partecipe al racconto. Un libro che alla fine mi ha commosso e strappato una lacrima. Da leggere assolutamente.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    17/12/2019 10:07:28

    Ho amato moltissimo questo libro. Leggerei qualsiasi cosa sia scritta in questo suo stile così particolare, mi ha fatto venir voglia di prendere uno zaino e avventurarmi per la natura

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    14/12/2019 17:44:00

    Avevo letto altri commenti che inizialmente mi avevano deviato dal libro; poi affatto "per caso" (non credo alla casualità bensì, a certe strane "coincidenze" della Vita) questo stesso mi è "capitato" davanti in un pomeriggio di attesa di un treno, in una libreria, e ho capito che dovevo leggerlo. Un libro notevole, molto pieno di pathos, certo non nel senso abituale, bensì profondo, intimo che forse è chiaro a chi le montagne le conosce e ci ha passato una vita, seppure soltanto scalando o camminando. Altro è Vivere In Montagna e lì dipanare vite ed esistenze. Una storia "normale" di persone normali, eppure legate da un sentimento di Amicizia che fa da sfondo ad esistenze del tutto anonime se non fosse che Cognetti sa farne un quadro assai bello ed a tratti forse anche commovente. Consiglio di leggerlo in atmosfera intima, magari davanti ad un camino col proprio cane sdraiato addosso e...l'animo aperto, ne varrà di sicuro la pena :)

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    01/12/2019 19:28:39

    Ho iniziato la lettura un po' prevenuto, ma ho subito notato con sollievo che si parla di montagna in modo non banale, con suggestioni e immagini che risuonano in chi ama la montagna. Forse la vicenda doveva essere approfondita nella parte finale, è come se manchi qualcosa, ma mi sento di alzare il punteggio complessivo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    24/11/2019 13:12:38

    Onestante mi aspettavo di più. Molto lento e freddo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    22/11/2019 15:13:55

    Una storia semplice, è vero, ma una storia descritta con grande sensibilità e intelligenza da Paolo Cognetti. Questo libro non vi stravolgerà la vita, ma vi donerà qualcosa di piccolo e prezioso facendovi affezionare ai personaggi, descrivendo la malinconia dei silenzi e la premura degli affetti in amicizia e in famiglia, e facendovi ritrovare voi stessi nei vari quadri della storia, una vostra amicizia infantile o il rapporto con vostro padre. A chi dice che le descrizioni della montagna sono la parte noiosa, risponderei che senza quella montagna il protagonista e questa storia non esisterebbero, la montagna è la chiave di comprensione e di accesso a questa storia.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    14/10/2019 15:06:13

    Mi meraviglio come abbia vinto il premio Strega 2018. La storia di due amici ed il loro amore per le montagne non entusisma. Personaggi chiusi e poco inclini a parlare sono i montanari. Il loro amore per la montagna gli fa disprezzare giustamente gli sciatori della domenica, loro la montagna se la godono d'estate. In ogni caso quasi sempre in solitudine. E poi il romanzo ci proietta in un mondo di allevamenti di bestiame, di forme di formaggio, di fattorie isolate e fredde, in un mondo freddo e di poche parole in cui una normale amicizia risulta strana. La trama non entusiasma, la scrittura è fluida ed il libro si fa leggere.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    25/09/2019 17:15:49

    Questo libro è scorrevole, piacevole e commovente.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    24/09/2019 11:20:42

    Un libro scritto con molta delicatezza e dalla trama ben costruita e sempre attenta ai dettagli. Una realistica descrizione affetti e delle dinamiche familiari.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    22/09/2019 21:58:20

    Primo di una serie di libri che mi è stata consigliata da un'amante del genere, che in realtà è tanto lontano dal mio: incredibilmente avvincente, scritto in maniera impeccabile. Armatevi di una giornata libera perchè non riuscirete a interrompere la lettura.

    Leggi di più Riduci