Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Pacific palisades - Dario Voltolini - copertina

Pacific palisades

Dario Voltolini

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 3 ottobre 2017
Pagine: 88 p., Brossura
  • EAN: 9788806236281
Salvato in 15 liste dei desideri

€ 9,50

€ 10,00
(-5%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Pacific palisades

Dario Voltolini

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Pacific palisades

Dario Voltolini

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Pacific palisades

Dario Voltolini

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 10,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Da questo testo, un reading diretto e interpretato da Alessandro Baricco

«Mi sono convinto che tra prosa e poesia c'è una fantastica, misteriosa striscia di terra. Che mi risulti, ci fanno entrare solo Voltolini» - Alessandro Baricco

L'idea è tanto semplice quanto forte: esiste uno scambio di amore e di dolore tra noi e il mondo, tra noi e gli altri, e questo scambio avviene attraverso il muro che ognuno di noi è. Un baluardo che è anche una valvola, un filtro: una palizzata pacifica. Dario Voltolini – una delle penne piú originali e fieramente isolate della letteratura italiana – ha scelto la forma del racconto in versi per compiere insieme a chi legge un viaggio intimo e universale nel tempo e tra le parole. «Con l'onda arriva tutto e ciò che la muove o è un trauma o è un amore (vai a distinguere tra le tante cose)». Convocando sulla pagina le persone a lui piú care e le loro storie, Voltolini ha immaginato un dialogo tra i vivi e coloro che non lo sono piú, facendo emergere una prospettiva nuova: ognuno di noi custodisce dentro di sé, insieme al proprio passato, anche – forse soprattutto – quello di chi ci ha preceduto. Da questo testo, Romaeuropa Festival porterà nei teatri un reading con le musiche di Nicola Tescari diretto e interpretato da Alessandro Baricco. «L'onda scende lungo gli anni e passa dentro le persone. Nelle vene del tempo soffiano come un vento il dolore l'orrore l'amore, la generazione delle generazioni e viene da chiedersi se sia lo stesso vento, o un diverso stile di movimento, a far sí che nell'immaginazione veniamo portati in alto in orbite da cui guardare sotto».
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

2,5
di 5
Totale 2
5
0
4
0
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Jordi

    19/09/2019 23:43:51

    Onestamente mi aspettavo qualcosa di piu. Ho acquistato questo libro entusiasmato dalle letture di Baricco, eppure non è riuscito a lasciarmi niente se non una grande confusione. Sicuramente recitato o letto in un audiolibro rende di piu, ma cosi non va proprio.

  • User Icon

    eleonora fiorini

    19/09/2018 10:56:54

    Testo poetico davvero interessante e che si legge tutto d'un fiato.

Pacific Palisades di Dario Voltolini è un libro intimo e sorprendente che appassiona e commuove. Non è un poema, non è poesia. Ma una narrazione poetica in cui l’autore ha aggiunto, alle normali regole della prosa, un segno in più della punteggiatura, l’“a capo”: ed ecco questa speciale meditazione dal carattere auto-biografico e corale. In cui le vite dei vari personaggi si incontrano e si scontrano; le immagini, come le emozioni, sono dilatate nel tempo e distribuite nello spazio per permettere al lettore di viaggiarci dentro e di attraversare, insieme all’io narrante, i luoghi della sua memoria. Ma cosa sono e a cosa servono le palizzate pacifiche di Voltolini?
Sono morbidi ostacoli che proteggono l’intimità, filtrano l’orrore, l’amore e l’odio. Che si ergono a difesa di se stessi ogni qual volta vengono abbattute per qualche dolore, o vengono piegate da un affetto dirompente. È una specie di filtro che serve alla nostra sopravvivenza. Ad andare avanti sempre, e a continuare ad aprirsi agli altri, a coloro che sono stati presenti nel nostro passato e a coloro che diventeranno, insieme a noi o senza di noi, un giorno, il nostro futuro. Perché siamo tutti il frutto di qualcosa e di qualcuno.
Uno dei personaggi più belli di questo libro è La donna che va nei bar. Il racconto segue le peregrinazioni di una donna che entra ed esce dai bar, ma anche mentre attraversa la città e vede cose, sente le emozioni crescere e assopirsi come la sua sete travolgente: “solo pallidamente estinta dalle bevande / solo parzialmente assopita dall’alcol / la tua sete era perenne / era come una fame / era come il volo del falco / che cerca la preda / e volando si distende”. Vibrante di tensione, direttamente connesso alla donna che va nei bar, è Il figlio del primo. Un atleta, un nuotatore, un agonista che, a un certo punto della vita, comincia a bere. E perché mai? Non è facile stabilirlo. “Vorrei precisamente capire se qualcuno sa stabilire / se sia fragilità o forza che uno va cercando nel bicchiere. / Forza fisica ne aveva più di tutti. Forse edificata / attorno a un velo mobile e sfuggente: / l’alcol serve a irrobustire quel velo / o a disciogliere la forza?”
La scrittura di Dario Voltolini si conferma evocativa e libera. Dal tono e dal ritmo giusto per dire sempre quel che vuole, non solo con le parole ma anche con la musica prodotta dalle particolari legature, dagli accostamenti, dalle assonanze e dalle consonanze. E dalle sospensioni che paiono come pause di riflessione, respiri spiazzanti che si mettono tra un’immagine e un’altra. (...)
Pacific Palisades però non è solo un libro tutto nuovo. È anche un’opera che conferma e testimonia il percorso artistico di Voltolini. Il linguaggio scarta e si rinnova, il corpo a corpo con le parole è rigenerante, e finalmente, dice lui, è arrivata anche la resa dei conti col passato, con gli antenati trentini e con quella tragedia umana che è stata la Grande guerra. In uno degli ultimi pezzi protagonista, oltre all’io narrante, è una donna che piange. Che piange su una tomba, in un piccolo cimitero di un paesello, un morto della prima guerra mondiale: all’inizio silenziosamente, / poi senza poterci fare nulla singhiozzava disperata”. Da questo libro Alessandro Baricco ha tratto uno spettacolo andato in scena al Romaeuropa Festival.

Recensione di Serena Gaudino

  • Dario Voltolini Cover

    È autore di numerose raccolte di racconti, romanzi, volumi illustrati, radiogrammi, testi di canzoni e libretti per il teatro.Fra i suoi libri ricordiamo: Un'intuizione metropolitana (Bollati Boringhieri, 1990), Rincorse (Einaudi, 1994), Forme d'onda (Feltrinelli, 1996), 10 (Feltrinelli, 2000), Primaverile (Feltrinelli, 2001). Nel 2003 ha pubblicato, da Quiritta, I confini di Torino, un ritratto inedito e affascinante della città in cui vive, cui sono seguiti Sotto i cieli d'Italia, (Sironi, 2004), - firmato insieme a Giulio Mozzi, un lavoro collettivo per un inusuale viaggio lungo la penisola -, Le scimmie sono inavvertitamente uscite dalla gabbia (Fandango, 2006), Foravía (Feltrinelli, 2010), Da costa a costa (con Lorenzo Bracco, BookSprintEdizioni, 2012),... Approfondisci
Note legali