Recensioni Padri e figli nell'Europa medievale e moderna

  • User Icon
    29/12/2011 09:44:49

    Libro del 1960 del grande medievista e studioso dei costumi sociali (e' uno dei padri della ricerca storica sulla "vita quotidiana") scomparso nel 1984. A partire da una minuziosa ricerca letteraria e iconografica, con una grande attenzione ad alcuni aspetti apparentemente poco significativi, come i giochi e l'abbigliamento, l'Autore tenta per la prima volta di definire il posto dei bambini nella societa'medievale e in quella dell'Ancien Regime, dal X al XVIII secolo, con lo stile pregnante e discorsivo dei grandi storici francesi come Bloch, Duby, Le Goff. Aries e' stato un precursore dunque e questa un'opera da leggere come introduzione alla materia.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    22/12/2006 21:29:01

    Tappa fondamentale per intraprendere un viaggio nella storia dell'infanzia, il libro di Ariès ha il merito straordinario di essere apparso come testo fondatore nel proporre agli studiosi moderni il tema dell'infanzia come argomento di studio a sé, suscitando un ricco dibattito nelle scienze sociali e, proprio grazie alle tesi ardite e innovative che proponeva, dando il via a ricerche nuove. In alcune affermazioni il libro può apparire oggi forse un po' datato ed alcune sue posizioni non sono più tanto sostenibili, tuttavia chi si interessa di storia dell'infanzia e, più in generale di storia sociale, non può prescindere dalla sua lettura.

    Leggi di più Riduci