-15%
Paese d'ombre - Giuseppe Dessì - copertina

Paese d'ombre

Giuseppe Dessì

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Il Maestrale
Anno edizione: 2003
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 gennaio 2003
Pagine: 384 p.
  • EAN: 9788886109673
Salvato in 17 liste dei desideri

€ 8,50

€ 10,00
(-15%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Paese d'ombre

Giuseppe Dessì

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Paese d'ombre

Giuseppe Dessì

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Paese d'ombre

Giuseppe Dessì

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Premio Strega 1972
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 5
5
5
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Salvatore Palma

    10/09/2012 07:40:50

    Vincitore del Premio Strega del 1972, è un libro che merita ampiamente un così prestigioso riconoscimento letterario. Un romanzo solido, robusto e compatto che, ambientato nell'Ottocento, racconta la storia di Angelo Uras in un paesino non lontano da Cagliari, in Sardegna. La storia si snoda partendo dalla gioventù fino alla vecchiaia del protagonista, che si staglia in tutta la narrazione come una figura tenace, paziente, saggia e giusta. La sua vicenda umana e politica offre lo spunto all'Autore per affrontare i più importanti temi della vita, dall'amore alla morte, dai rapporti famigliari all'attaccamento alla propria terra e le grandi questioni politiche del suo tempo (che si ripropongono in tutte le epoche storiche!), dall'ecologia all'impegno diretto nella vita amministrativa, dal senso della giustizia alla polemica delusione per gli esiti risorgimentali. Una prosa quasi musicale ed una accurata, ma mai ridondante, ricercatezza lessicale (subsunnare, apoftegma, scrimolo, prillare, stearica, sbreccata ecc.), ne rendono ancora più deliziosa la lettura.

  • User Icon

    GL

    24/05/2012 09:40:36

    Per me, questa è una scoperta. Grande storia, scritta benissimo. Ma perchè di questo scrittore si parla, e si ristampa, così poco ?

  • User Icon

    jubanne

    13/10/2010 13:03:12

    Un capolavoro della letteratura "Sarda", uno dei più bei romanzi della letteratura Italiana. Il libro offre uno spaccato storico della Sardegna che aiuta a capire molto della nostra situazione attuale. Sconvolgenti le similitudini tra la storia di ieri e quella odierna: la stessa malagestione da parte della politica, la stessa bieca miopia della "classe borghese", la stessa ignoranza della gente che nasce da una totale assenza del concetto di stato e, con esso, di società civile.

  • User Icon

    Mauro C.

    23/01/2009 10:46:56

    Son passati ormai dieci anni da quando lessi questo libro per la prima volta. Oggi, come ieri, la sua forza e la sua intensità sono ancora presenti, ancora vivi, indelebili. C'è tutto di una vita: la nascita, la morte, il dolore, l'amore, il riscatto. E c'è tutto anche di una terra: la lotta perenne, la purezza, la ribellione, la rinasciata. Uno dei più grandi scrittori sardi. Sicuramente il suo più bel libro. Un pezzo di Sardegna risiede anche in queste 380 pagine. Ed è un pezzo autentico!

  • User Icon

    MILENA

    20/09/2006 13:23:25

    iL ROMANZO PIù BELLO DI GIUSEPPE DESSì, UN CAPOLAVORO DI EMOZIONI E SENSAZIONI TRAVOLGENTI. TROVO CHE IL ROMANZO SIA VERAMENTE BELLO E PERMETTA DI CONOSCERE NON SOLO LE STORIE DEI PERSONAGGI, TRA L'ALTRO BELLISSIME, MA ANCHE UNA TERRA, LA SARDEGNA E UN PAESE, VILLACIDRO O NORBIO, CHE HA DATO I NATALI AD UNO SCRITTORE MERAVIGLIOSO, COME DESSì, CHE RENDE ONORE ALLA SUA TERRA E AL SUO PAESE.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Giuseppe Dessì Cover

    (Villacidro, Cagliari, 1909 - Roma 1977) scrittore italiano. Mentre le sue prime opere di narrativa sono improntate a una sorta di proustiana divagazione della memoria, quelle scritte (anche per il teatro) a partire dagli anni Cinquanta si affidano in genere a modi più realistici: San Silvano (1939), Racconti vecchi e nuovi (1945), Storia del principe Lui (1949), I passeri (1955), L’isola dell’angelo e altri racconti (1957), Racconti drammatici (1959), Il disertore (1961), Paese d’ombre (1972, premio Strega). Approfondisci
Note legali