Categorie

Vinicio Capossela

Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Anno edizione: 2015
Pagine: 352 p.
  • EAN: 9788807031274

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    wabi

    03/05/2015 10.20.15

    sono una caposseliana e forse il mio è un giudizio di parte. A me innanzitutto questo libro m'innamora perché è come un grande corollario di tutta l'opera di Capossela cantautore, e ci ritrovo il suo lessico, il suo stile, le sue immagini, i suoi miti, raccontati in forma più distesa e proprio per questo ha avuto per me anche una funzione esegetica, facendomi scoprire di più di personaggi nominati in certe sue canzoni (la Marescialla, Ciccillo solo per citarne alcuni). Ma a prescindere da questo se dovessi consigliarlo come libro in sé direi che la sua bellezza, anzi la sua eccellenza sta nella lingua e nelle visioni. Perché questo è un poema (più che un romanzo) visionario. Un nostos, sì, ma anche un vagare dantesco alla scoperta di gironi e personaggi che non sono né dannati, né beati, ma in attesa di assoluzione. Sono tante pagine, e all'inizio per via della lingua può sembrare un po' ostico, ma poi ci si fa l'abitudine e diventa scorrevole. Buona lettura!

Scrivi una recensione