Topone PDP Libri
Salvato in 1 lista dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Palace of the end. Ediz. multilingue
10,45 € 11,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+100 punti Effe
-5% 11,00 € 10,45 €
disp. in 5 gg lavorativi disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,45 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libro di Faccia
5,80 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libraccio
5,94 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,45 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libro di Faccia
5,80 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libraccio
5,94 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Palace of the end. Ediz. multilingue - Judith Thompson - copertina
Palace of the end. Ediz. multilingue - Judith Thompson - 2
Palace of the end. Ediz. multilingue - Judith Thompson - 3
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Palace of the end. Ediz. multilingue Judith Thompson
€ 11,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

In prima assoluta italiana, ecco il lavoro che ha confermato Judith Thompson tra le più famose drammaturghe canadesi. Tre monologhi per tre personaggi realmente esistiti di cui l'autrice immagina sensazioni e punti di vista: Lynndie England, soldatessa americana famosa per le foto in cui sevizia prigionieri nel carcere di Abu Ghraib; David Kelly, biologo inglese chiamato a dar prova dell'esistenza di armi di distruzione di massa in Iraq, morto suicida o "suicidato"; Nehrjas Al Saffarh, attivista irachena, moglie di un quadro del partito comunista oppositore del regime di Saddam. Una scrittura lucida, semplice, dura come un quarzo perfettamente levigato. Con Palace of the End, nel 2008, Judith Thompson ha vinto il "Susan Smith Blackburn Prize" per la migliore opera in lingua inglese scritta da una donna.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2009
1 maggio 2009
144 p., Brossura
9788896176023

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Paolo
Recensioni: 5/5

Cosa è successo in Iraq? Qual’è il compito della letteratura? Ma soprattutto: esistono risposte condivise a queste due domande? Comparare giornali di diversi orientamenti politici, confrontarli su un qualsiasi avvenimento – politica interna, fatti internazionali – è un’attività frustrante, a meno che non voi non siate degli antropologi curiosi: nel qual caso, potrebbe risultare persino stimolante. Il mondo, del quale siamo soliti parlare al singolare, è in realtà irriducibile ad un’unica visione: è finito il tempo delle grandi narrazioni capaci di fornire un modello onnicomprensivo della realtà. Il marxismo, la psicanalisi di Freud, il cristianesimo, il capitalismo con il suo libero mercato, si sono frantumati contro la molteplicità delle esperienze quotidiane. In questo senso, la letteratura, quella ancora capace di cambiare la testa delle persone, costruisce uno dei grimaldelli più importanti per incrinare la compattezza di qualsiasi visione assoluta, o onnicomprensiva. Perché la letteratura – quando è animata dal coraggio intellettuale – pone domande alle quali non esiste un’unica risposta. “Palace of the end” di Judith Thompson, pubblicato dalla giovane casa editrice Neo Edizioni di Francesco Coscioni e Angelantonio Biasella, è una piece teatrale che parla di Iraq. L’autrice, molto conosciuta in Canada per le sue opere, sceglie una struttura basata sull’accostamento di tre monologhi, ciascuno dei quali presenta un diverso punto di vista: tre visioni particolari che, prese assieme, non consentono comunque di avere un quadro unitario. Il mondo, in altre parole, non è qualcosa che può essere diviso in tre spicchi, rimettendo insieme i quali si ottiene una rappresentazione coerente: al contrario, l’esplosione, sapientemente controllata, di rappresentazioni private della realtà, che condividono solo un tessuto comune di eventi, diventa l’espressione più nitida dell’irriducibile complessità del mondo stesso ad unico modello.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore