Pancho Villa di Eugenio Martin - DVD

Pancho Villa

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Spagna
Anno: 1971
Supporto: DVD
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 7,49

€ 9,99
(-25%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 6,90 €)

L'avventurosa biografia del famoso eroe messicano Pancho Villa, che partecipò alla rivoluzione del 1910-11 contro la dittatura di Porfirio Diaz, organizzando una guerriglia che contribuì alla vittoria del progressista Francisco Madero.
  • Produzione: DNA, 2004
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 88 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Surround 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Surround 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area2
  • Telly Savalas Cover

    Attore e regista statunitense. Di origini greche, una laurea in psicologia alle spalle, si avvicina al mondo dello spettacolo dopo essere stato ferito durante la seconda guerra mondiale. Giornalista dell'abc, esordisce come attore sul piccolo schermo e successivamente nel cinema alla fine degli anni '50, specializzandosi nella sapiente caratterizzazione di personaggi malvagi e crudeli, spesso sadici o psicopatici. È un tenente di polizia nel crudo Il giardino della violenza (1961) e un carcerato amico di B. Lancaster nel claustrofobico L'uomo di Alcatraz (1962), entrambi di J. Frankenheimer, e si fa notare nella parte del fanatico religioso nel guerresco Quella sporca dozzina (1967) di R. Aldrich. Il grande successo arriva però con il serial televisivo Kojak (1973-78), in cui veste i panni... Approfondisci
  • Clint Walker Cover

    "Attore statunitense. Giunto fortuitamente al cinema più per doti fisico-atletiche che per vocazione, è al centro di un serial tv (Cheyenne, 1955). Hollywood lo elegge protagonista in western di serie B sotto la regia di G. Douglas (L'urlo dei comanches, 1958; La guida indiana, 1959; L'oro dei sette santi, 1961). Spalla di «The Voice» nell'unica regia di F. Sinatra (La tua pelle o la mia, 1965), ancora comprimario nel film di guerra (Quella sporca dozzina, 1967, di R. Aldrich), è in realtà più che dignitoso anche nella commedia (Non mandarmi fiori, 1964, di N. Jewison). Negli anni '70 torna alla tv perlopiù in ruoli western, che del resto il cinema continua a richiedergli (Sfida a White Buffalo, 1977, di J. Lee Thompson). " Approfondisci
  • Anne Francis Cover

    "Attrice statunitense. Il suo esordio cinematografico è in un musical di R. Mamoulian, Summer Holiday (Vacanze d'estate, 1948). Nel 1951 è già protagonista in una commedia di H. Koster, Fuga d'amore, poi nell'avventuroso La rivolta di Haiti (1952) di J. Negulesco. Nel poliziesco Senza scampo (1954) di R. Rowland interpreta magistralmente la pupa del gangster dedita all'alcol; è poi tra i protagonisti del western di J. Sturges Giorno maledetto (1955). È la figlia del professor Morbius di Il pianeta proibito (1956), classico di fantascienza di F.M. Wilcox, e compare accanto a G. Ford in Il seme della violenza (1955) di R. Brooks. Negli anni '60 dirada le sue apparizioni (Funny Girl, 1968, di W. Wyler; Jerryssimo, 1969, di G. Marshall con J. Lewis) e a partire dagli anni '70 recita quasi esclusivamente... Approfondisci
Note legali