Categorie

Curatore: Il Deboscio
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2004
Pagine: 172 p. , Brossura
  • EAN: 9788804531586

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Clochard

    03/12/2005 01.45.42

    E' davvero uno spasso leggere come delle code di paglia cerchino di arrampicarsi sui vetri senza rendersi conto di quanto siano ridicoli cercando di giustificare la loro avversione ad un libro che gli sbatte in faccia quanto siano poveri. Di idee, concetti, di tutto. Gli autori non sono altezzosi, sono semplici osservatori della realtà, estremamente arguti e sottili. Ed è risibile leggere cotanto astio nelle accuse girategli, davvero assurdo, vuol dire non aver carpito davvero nulla dalla vita.

  • User Icon

    Girolamo

    18/11/2005 17.55.51

    un libro di nessun interesse scritto da più ragazzi che riescono solo a denigrare quello che li circonda. si può solo regalare al portinaio a natale

  • User Icon

    withnail

    07/01/2005 22.04.36

    Geniale, nel senso che fare soldi in modo così facile facendo parlare di sè può essere definito solo come geniale, anche se semplicemente per via di un'ideuccia che per intelligenza vera e propria. E comunque gente che mette uno dei vertici drammaturgici del '900 come Ritorno al Futuro tra i film poveri un po' pena mi fa...

  • User Icon

    Enrico Brizzi

    15/11/2004 13.50.47

    Caro Mr. Angelo Ventura, non conosco personalmente gli autori del libro ma non credo proprio che siano di sinistra, anzi. Oltretutto mi pare d'intuire che lei non abbia minimamente colto lo spirito del libro e il contesto nel quale andrebbe inserito.

  • User Icon

    Angelo Ventura

    26/09/2004 10.01.09

    Poveretti...Certo, i gusti sono gusti, ma prendere il loro punto di vista altamente di parte (sinistra,no?) per un metro di giudizio universale mi sembra decisamente presuntuoso da parte degli autori. Montanelli povero? Poveri.

  • User Icon

    carlo

    14/09/2004 19.27.50

    Ho trovato questo libro a dir poco geniale. A partire da una interessante constatazione gramsciana ("Osservare il modo di scrivere di molti popolani: è ricalcato su un certo numero di frasi fatte"), i quattro autori elencano, una per una tutte le frasi per riconoscere e inquadrare i poveri, per riconoscerli attraverso il linguaggio. Una cartina di tornasole funzionale ed illuminante. Di culto anche il loro sito www.ildeboscio.com

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione