Parte generale del diritto canonico. Diritto e sistema normativo

Eduardo Baura

Editore: Edusc
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 555,2 KB
  • Pagine della versione a stampa: 440 p.
    • EAN: 9788883334627
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 14,99

    Venduto e spedito da IBS

    15 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione

    La scienza giuridica, anche quella che si occupa specificamente dello studio del diritto nella Chiesa, pretende, come ogni sapere scientifico, di offrire delle spiegazioni unificatrici della realtà studiata. Per questa ragione possono nascere al suo interno delle divisioni in branche, rispondenti non ad oggetti materiali diversi, bensì a dei principi specifici di ogni settore. Il diritto canonico comprende, infatti, diversi rami scientifici: il diritto processuale, retto soprattutto dal principio relativo al diritto al giusto processo; il diritto penale, rispondente alla necessità di sancire giustamente le condotte dannose rispettando al contempo i diritti dei fedeli, ed altre aree ben conosciute. Proprio perché la scienza canonica è divisa in rami, ha bisogno di una “Parte generale” volta ad analizzare gli elementi comuni sottostanti a tutte le branche.
    Il presente libro, indirizzato principalmente agli studenti della Licenza in diritto canonico, tratta precisamente di queste nozioni basilari, comuni a tutti i settori della "iusti atque iniusti scientia". In particolare vengono studiati i seguenti temi:
    - il diritto, quale oggetto della giustizia, cioè lo "iustum", e la relazione giuridica;
    - i fatti giuridici e l’efficacia giuridica dell’agire umano;
    - la responsabilità giuridica nella Chiesa;
    - il tempo quale fattore giuridico e il modo di computarlo;
    - l’atto giuridico;
    - la norma giuridica e il sistema normativo della Chiesa;
    - l’analisi della legge (promulgazione, efficacia, interpretazione, inapplicabilità, cessazione);
    - la consuetudine canonica.
    Certamente, l’analisi della legge ecclesiastica occupa la maggior parte del libro, ma è sempre studiata sotto il profilo giuridico, vale a dire dalla prospettiva dei diritti e dei correlativi doveri di giustizia preesistenti alla legge o sorti da essa.

    Eduardo Baura è professore ordinario di Parte generale del diritto canonico presso la Facoltà di diritto canonico della Pontificia Università della Santa Croce.