Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Partenza e ritorno - György Konrád - copertina

Partenza e ritorno

György Konrád

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: A. Rényi
Editore: Keller
Collana: Vie
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 10 febbraio 2015
Pagine: 192 p., Brossura
  • EAN: 9788889767696
Salvato in 22 liste dei desideri

€ 13,78

€ 14,50
(-5%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Partenza e ritorno

György Konrád

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Partenza e ritorno

György Konrád

€ 14,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Partenza e ritorno

György Konrád

€ 14,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 13,77 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Questo romanzo autobiografico è la storia di una giovinezza, quella del grande scrittore e intellettuale ungherese György Konrád, e allo stesso tempo la storia di un popolo e di una nazione. "Partenza e ritorno" ci regala l'affresco di un'Europa ormai scomparsa nelle fiamme del Novecento e anche il cammino che, tramite la scrittura e la memoria, porta dritto a una dimensione privata che diventa condivisa e universale. Uno stile diretto ed essenziale per un romanzo che ci prende per mano, ci trasporta nella campagna ungherese durante il nazismo, ci fa camminare di fianco al giovane Konrád e respirare l'atmosfera unica e indimenticabile della Mitteleuropa, la dissoluzione degli stati e degli imperi, la guerra, l'Olocausto, il comunismo, la perdita della libertà e soprattutto la capacità di resistere per contribuire a costruire quella che è l'Europa in cui viviamo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Cristiano Cant

    10/10/2016 07:02:06

    Libro potente, ricchissimo, nel quale tutta la storia di un Novecento tragico urla la sua nerezza e il suo dolore nella vicenda di una biografia resa con padronanza splendida. L'autore - vorrei scriverlo nella gola di un megafono, si può? - è uno dei grandissimi del secolo scorso, autore di due capolavori quasi invisibili agli occhi foderati di nulla di certo mercato editoriale per larga parte ormai misera mediocre clinica coi suoi prodotti inconsistenti a brillare (fossero ordigni!) di buio periodico sui tavoli delle librerie. Fra svarioni e amnesie conclamate dunque mi si lasci passare una trafittura di spada alla beata e sempre vergine stasi di molta editoria illuminata. Bisognerebbe ristampare dei capolavori assoluti figli di quell'Est meravigliosamente trascurato e poetico come pochissimi angoli di terra. Li menziono: 1)Piccola Apocalisse di Tadeusz Konwicky, rovinosa e imbattibile ascesa di un piccolo grandissimo personaggio. 2 e 3): Del nostro quassù esaltato: Il perdente e Il visitatore, picchi di irrespirabile grandezza, storia e destino nei loro agganci più stretti. 4) Il caffè sulla strada del cimitero di Ota Filip, gioiello di formazione nascostissimo nelle nostalgie più alte e più fedeli per chi lo ricorda. 5) Rondò 6) L'idea 7) Variazioni postali, tutti e tre di Kazimiers Brandys; più che definirli tre momenti di grazia e di autentica virtù narrativa non saprei aggiungere. 8) e 9) Insaziabilità e Addio all'Autunno di Wietkiewitz, due immense tele di felicità indiscussa, due vertici di immacolata dirompente malattia senza pari nel novero di ciò che davvero può esser definito Arte. Quindi magnifici nove assenti che non sfigurerebbero davanti a ogni cosa, a null'altro - ripeto - nel deserto intartarito e flaccido della nostrana suppurante Mater editoriale. Sono ferite che mi permetto di gettare come fiori promettenti davvero, miti consigli nel grande mare delle decisioni che contano.Ciò detto, leggete almeno questo, è traccia di altissima virtù.

  • György Konrád Cover

    (Berettyóújfalu, Debrecen, 1933) scrittore ungherese. Autore di saggi di letteratura e sociologia, è stato a lungo osteggiato dal regime. Ha ottenuto successo internazionale con Il visitatore (1969), sospeso tra autobiografismo e testimonianza sociale. Anche le opere successive (Il perdente, 1982; La festa in giardino, 1989, nt, e Il quadrante di pietra, 1995, nt, parte della trilogia Agenda) insistono sul resoconto realistico declinato con partecipe tono lirico. Approfondisci
Note legali
Chiudi