Passaggi migranti. Il fenomeno dell'immigrazione nei dialoghi fra un tassista e un passeggero - Chiara Longo Bifano,Stefano Natoli - copertina

Passaggi migranti. Il fenomeno dell'immigrazione nei dialoghi fra un tassista e un passeggero

Chiara Longo Bifano,Stefano Natoli

0 recensioni
Scrivi una recensione
Editore: Castelvecchi
Collana: Le Polene
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 31 agosto 2017
Pagine: 185 p., Brossura
  • EAN: 9788832821215
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 14,02

€ 16,50
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Quantità:
LIBRO

€ 8,91

€ 16,50

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Passaggi migranti muove all'attacco di pregiudizi che, autoalimentandosi, sdoganano una narrazione distorta del fenomeno dell'immigrazione.

«Una narrazione che vuole essere alternativa alla falsa dicotomia tra "razzisti" e "buonisti". Le chiacchierate con gli autisti incrociati in molte città italiane sono il pretesto per ragionare insieme in maniera seria e contestualizzata dell'immigrazione» - Davide Lessi, La Stampa

«I due autori intersecano dati e riflessioni sulle migrazioni con interviste a taxisti di tutto il mondo, come fossero la prima porta d'ingresso ai pregiudizi - con i quali pure bisogna fare i conti - al processo in atto. Tanti i luoghi comuni smontati» - Andrea Di Consoli, Il Sole 24 Ore

«"Portano malattie contagiose", "Gli danno 34 euro al giorno per non fare niente", "Sono tutti musulmani, la nostra religione è in pericolo", "Ci rubano il lavoro, già ce ne è poco per noi". Un campionario di stereotipi, che ora Chiara Longo Bifano (Rai) e Stefano Natoli (Il Sole 24 Ore) provano ad affrontare nelle pagine di "Passaggi Migranti"» - Marco Roncalli, L'Avvenire

«Una riflessione sul fenomeno delle migrazioni che va oltre i pregiudizi e le impressioni, e impiega antropologia, sociopolitica, economia e storia per comprendere. Un viaggio nel comportamento che più di tutti ci ha reso umani» - L'Espresso

Il racconto di un'Europa sempre più in balìa di movimenti populistici e xenofobi si scontra con quello di un continente che dall'immigrazione ha tutto da guadagnare dal punto di vista economico, demografico e sociale.
Prefazione di Telmo Pievani. Postfazione di Cécile Kyenge.
Note legali