Categorie

Giovanni Arpino

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2005
Pagine: 163 p. , Brossura
  • EAN: 9788806176136

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    lina

    09/08/2016 00.39.40

    Dissento: trovo quest'opera monocorde e didascalica. Arpino ha scritto sicuramente di meglio.

  • User Icon

    paolo

    27/08/2015 17.42.41

    Splendida storia di amore vecchiaia solitudine morte e di paura del vivere e del morire.Arpino sbandiera l'idea la convinzione che l'uomo debba sempre avere il libero arbitrio di decidere della propria esistenza contro qualunque tentativo di ingabbiarlo a fini religiosi.Si potra' non essere magari d'accordo con queste idee ma comunque la forza che deriva da queste pagine abbaglia e stordisce.Grande libro.

  • User Icon

    nickcarraway

    09/07/2006 13.43.55

    Il testamento di Arpino e la sconfitta dell'intellettuale. Il professor Meroni si perderà nella sua matematica come le gemelle Rubino nella loro quotidianità di anziane zitelle, e toccherà alla ruvida Ginetta porre fine a tutto; ma nessuno ne uscirà a testa alta. Sullo sfondo un'indimenticabile Torino cammuffata da città qualsiasi. Scrittore ingiustamente dimenticato, Arpino torna con un libro ancora attualissimo a vent'anni dalla pubblicazione.

  • User Icon

    Davide

    24/04/2006 22.18.16

    Libro bellissimo, denso di emozioni...parla di vita e di morte, di una Torino notturna e misteriosa che solo Arpino descrive così bene che anche chi non ci è mai stato (o ci è stato solo una volta, come me) ha la sensazione di viverci da sempre, di vederla con i propri occhi negli angoli più segreti...La scrittura di Arpino vede nel segreto di noi, delle nostre emozioni, parla del dolore estremo di un vecchio matematico, della confusione un po' vile del suo allievo ma anche dell'amore, della forza salvifica della presenza femminile: senza retorica, con disincanto e lucidità, Arpino ci racconta il dolore, ci addita la strada per giungere ad accettarci e a (ri)scoprirci capaci di amare.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione