Il passo dell'avvoltoio

Raton Pass

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Raton Pass
Paese: Stati Uniti
Anno: 1951
Supporto: DVD
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 9,74

€ 12,99
(-25%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 12,50 €)

New Mexico. L'ambiziosa Ann seduce il giovane Marc Challon, il quale, benché fidanzato, si innamora di lei e la sposa. Dopo le nozze, la donna riceve dal suocero Pierre metà della proprietà. Il marito ospita poi l'imprenditore ferroviario Prentice, per convincerlo a finanziare il ranch. Ann persuade lo sposo a lasciarle gestire l'affare, affascina Prentice e lo induce a comprare la parte di Marc. Quando quest'ultimo e i cowboys partono, Ann e Prentice restano soli, perciò lei fa arrivare dei pistoleri guidati da Cy Van Cleave, sua vecchia conoscenza, che prendono possesso del ranch.
  • Produzione: A & R Productions, 2015
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 84 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 2.0 - mono)
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area0
  • Contenuti: foto; manifesto originale: poster - locandine; speciale: doppiaggio originale d'epoca
  • Patricia Neal Cover

    Propr. P. Louise N., attrice statunitense. Il suo successo a Broadway (vince un Tony per The Voice of the Turtle) le apre le porte di Hollywood, dove debutta con R. Reagan in La sposa rubata (1949) di D. Butler. Durante le riprese di La fonte meravigliosa (1949) di K. Vidor, comincia una storia d'amore con G. Cooper che le causerà una crisi di nervi al momento della rottura. Quando si riprende dalla depressione sposa lo scrittore R. Dahl e ricomincia a lavorare. Nel 1963 vince un Oscar interpretando Alma, la cameriera in Hud il selvaggio di M. Ritt. Grande attrice drammatica, appare al cinema a intermittenza a causa di continui colpi apoplettici. Approfondisci
  • Steve Cochran Cover

    "Attore statunitense. Dopo una breve attività teatrale, viene scritturato a Hollywood (1945) dove esordisce in L'uomo meraviglia di R. Humberstone. In seguito lavora in vari film (La furia umana, 1948, di R. Walsh; I dannati non piangono, 1950, di V. Sherman; La carovana del Luna Park, 1953, di R. Neumann) segnalandosi per espressività e temperamento drammatico, tanto che M. Antonioni lo vuole tra gli interpreti di Il grido (1957)." Approfondisci
Note legali