La paura della paura. Che cos'è, perché ci blocca, come possiamo trasformarla

Rossella Panigatti

Editore: TEA
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 18 aprile 2013
Pagine: 199 p., Brossura
  • EAN: 9788850230723
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Preoccupazione, timore, sgomento, panico, terrore, angoscia. La paura ha tanti nomi e tante facce, ma è anzitutto un'emozione forte, potenzialmente vitale e sana, che ci aiuta nei momenti di pericolo, Oggi però, sempre più spesso, la paura può diventare un sentimento che ci frena, ci blocca, che ostacola il nostro naturale sviluppo, soprattutto in un'epoca di crisi e in una società in cui viene vista come una vergogna da nascondere a qualsiasi costo: non si deve mostrare la paura, bisogna apparire sempre sicuri, coraggiosi, forti, In questo modo, invece di far emergere e risolvere i disequilibri che l'hanno generata, la paura fa sì che si solidifichino, diventando insuperabili, e noi, che l'abbiamo negata, ci ammaliamo, nel corpo o nello spirito, Rossella Panigatti passa In rassegna le più comuni forme di paura dal punto di vista energetico-spirituale (paura di non avere abbastanza, di non essere noi stessi, di non essere meritevoli d'amore, di essere soli), le analizza, ci spiega come si generano e ci insegna come possiamo superarle, trasformando la paura in un potente alleato, Senza soffrirne, recuperando un pieno equilibrio nella nostra vita e andando incontro al mondo con serenità e consapevolezza. E con più gioia.

€ 9,00

€ 12,00

Risparmi € 3,00 (25%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: