Peace of Mind

Peace of Mind

Thich Nhat Hanh

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Parallax Press
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 361,86 KB
  • EAN: 9781937006488

€ 9,87

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

We can’t heal with our minds alone. Thinking can be something productive and creative, but without integrating body and mind, much of our thinking is useless and unproductive. In Peace of Mind, Zen master Thich Nhat Hanh reminds us that integrating body and mind is the only way to be fully alive in each moment, without getting lost in our thoughts while walking, cooking, driving, and going about our everyday lives. Only by cultivating a mindful body and an embodied mind can we be fully alive. Bringing together ancient wisdom and contemporary thinking, Thich Nhat Hanh says it's like hardware and software—if you don't have both, you can't do anything.

Peace of Mind provides a foundation for beginning mindfulness practices and understanding the principles of mind/body awareness. By learning how our physical body and mind are inseparable in creating our own perceptions and experiences we can begin to trust and nourish our ability to create well-being.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Thich Nhat Hanh Cover

    Ordinato monaco all’età di 16 anni, ha operato fin dalla sua giovinezza affinché il buddhismo portasse pace, riconciliazione e fratellanza nella società.Nel 1964, durante la guerra in Vietnam, ha dato vita a uno dei movimenti di resistenza nonviolenta più significativi del secolo, i Piccoli Corpi di Pace: gruppi di laici e monaci che si recavano nelle campagne per creare scuole, ospedali e per ricostruire i villaggi bombardati, subendo attacchi da entrambi i contendenti, che li ritenevano alleati del proprio nemico.Nel 1967, mentre si trovava negli Stati Uniti, è stato candidato al Nobel per la pace da Martin Luther King, che dopo averlo incontrato ha preso posizione pubblicamente contro la guerra in Vietnam. Due anni dopo, già costretto all’esilio,... Approfondisci
Note legali