Peccati immortali - Aldo Cazzullo,Fabrizio Roncone - copertina

Peccati immortali

Aldo Cazzullo,Fabrizio Roncone

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 24 settembre 2019
Pagine: 260 p., Rilegato
  • EAN: 9788804719960
Salvato in 94 liste dei desideri

€ 17,10

€ 18,00
(-5%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Peccati immortali

Aldo Cazzullo,Fabrizio Roncone

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Peccati immortali

Aldo Cazzullo,Fabrizio Roncone

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Peccati immortali

Aldo Cazzullo,Fabrizio Roncone

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (14 offerte da 15,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Aldo Cazzullo e Fabrizio Roncone portano il lettore nei bassifondi e nell'empireo della capitale, nei campi della mafia nigeriana e nelle feste dei padroni di Roma, sino alle stanze segrete del potere e in fondo agli abissi dell'animo umano.

«Cazzullo e Roncone hanno ritratto il mondo di mezzo con perfetta alternanza di situazioni»Il Venerdì

«Peccati immortali va letto e riletto perché, al pari di un rebus, s'illumina di significati ulteriori»La Lettura

«Di scatto infilò il telefonino sotto la tonaca. L'avrebbe aperto ed esaminato, con calma, più tardi. Conoscendo il cardinale, era preparata al peggio. Ma quello che avrebbe visto da lì a poco era più nero dell'abisso più fondo che potesse immaginare.»

Roma. Tra qualche anno. Salvini è caduto, dopo che un barcone di migranti è affondato davanti a un porto chiuso. Ora al governo ci sono il Pd e il Popolo dell'Onestà. Ma il premier è debole, e il nuovo ministro dell'Interno prepara un piano per prendere il potere. Su questo scenario si apre il giallo. Il cardinale Michelangelo Aldrovandi, l'unico conservatore a essersi conquistato la fiducia del Papa, viene trovato morto in circostanze oscure. Lo scandalo è messo a tacere. Ma Remedios, la suora che lo accudiva, ritrova un telefonino con quattro foto. Che compromettono – per un curioso dettaglio – il leader emergente del Popolo dell'Onestà. Il telefonino viene rubato. E lo cercano in molti. Per quelle foto, che possono far saltare il governo e il Vaticano, si tenta di uccidere. Si uccide. Ci si uccide. Sulla scena compaiono i servizi, i gendarmi del Papa, un vecchio senatore che sa tutto di tutti, un killer con uno strano vizio e un peso sulla coscienza. E compare una ex spia, Leone Di Castro detto Gricia per la sua voracità, che con suor Remedios forma una coppia di investigatori sottovalutata e quindi sorprendente. In un vortice di colpi di scena, delitti e situazioni grottesche, drammi e farse, Aldo Cazzullo e Fabrizio Roncone portano il lettore nei bassifondi e nell'empireo della capitale, nei campi della mafia nigeriana e nelle feste dei padroni di Roma, sino alle stanze segrete del potere e in fondo agli abissi dell'animo umano. Il racconto, tra personaggi reali e altri immaginari, consegna il ritratto del nostro Paese, del nostro popolo, del nostro tempo. E quando tutti i nodi sembrano sciogliersi, ecco che si profila la vera minaccia che incombe sulla cristianità.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,04
di 5
Totale 27
5
7
4
5
3
4
2
4
1
7
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    t.

    16/05/2020 16:34:12

    La trama del libro mi lascia un pò perplesso. Questo intreccio malefico tra politica, delinquenza, religione, povertà è troppo forzato, poco reale. Godibile il giochino di mischiare personaggi reali con altri di fantasia.

  • User Icon

    Vera

    13/05/2020 22:46:13

    Uno dei libri più brutti che abbia mai letto. Peccato perché ho sempre ammirato molto Cazzullo, sia quando viene intervistato dal vivo o risponde alle lettere dei lettori sul Corriere o scrive articoli e commenti sui quotidiani, quindi le aspettative erano alte. Caduta di stile non solo per la trama, l’implausibilità delle situazioni , lo schematismo dei personaggi, ma anche per il linguaggio... delusione.

  • User Icon

    tottines

    11/05/2020 19:25:34

    Sono rimasta molto delusa...dopo aver letto le recensioni mi aspettavo davvero molto di più...la trama in teoria esiste ma non mi hanno coinvolto i personaggi, perlopiù corrotti e senza un'etica, non si crea empatia con nessuno di loro perchè non sono in grado di suscitare emozioni; una descrizione semplice, scorrevole ma spesso con una serie di volgarità assolutamente gratuite...non lo consiglio assolutamente

  • User Icon

    Paolo Mainardi

    17/04/2020 11:50:01

    Libro deludente. Nessuno spessore. Non suscita nessuna emozione. Nessun personaggio che possa affascinare, con cui empatizzare. Trama perfino un po' confusa (o forse l'attenzione latitava visto lo scarso interesse). Scritto correttamente. E ci mancherebbe pure!

  • User Icon

    Attilio Alessandro Bollini

    12/04/2020 05:22:21

    Credo si siano divertiti più loro a scriverlo che noi a leggerlo! Libretto senza alcuno spessore che è servito a far passare una giornata trascorsa forzatamente in casa causa Covid 19. Due stelle perché ha fatto presa sulla mia curiosità vuaioristica (sic) per il mondo ecclesiastico-vaticano. Ma che fine hanno fatto Bertone (nel suo attico supermega...) e padre Georg? Libro da treno o metropolitana; si può leggere anche facendo la fila al supermercato. Però da Cazzullo mi aspettavo qualcosa di meglio.

  • User Icon

    Giancarlo57

    05/02/2020 18:26:35

    Ho acquistato questo libro dopo aver letto delle recensioni sui giornali. Sono rimasto estremamente deluso. Mi aspettavo che due giornalisti sapessero scrivere e spesso coinvolgere con il loro scritto. Invece la scrittura e povera e frammentaria, sembra scritto con lo stesso stile dei messaggi scambiati su WhatsApp o altre simili messaggerie. La trama e povera e scontata e le volgarità sono spesso inutili e gratuite. Pensare che si son messi in due per scriverlo!

  • User Icon

    Eva

    03/01/2020 21:33:31

    Un libro veramente pessimo con fatti e nomi noti sciorinati furbescamente a raffica che fanno da contorno ad una trama prevedibile,scarna e trita. E si sono messi in due per scriverlo!

  • User Icon

    orly66

    02/01/2020 20:25:46

    250 pagine circa di un romanzetto banale arricchito di nomi legati alla realtà senza ne capo e ne coda. Sprecata un'occasione per motivare le persone ad acquistare libri

  • User Icon

    teresachiarella@yahoo.it

    14/12/2019 17:19:47

    Una trama con una serie di colpi di scena, delitti e situazioni paradossali. Dalle feste dei padroni di Roma alle stanze segrete del potere: un racconto, in cui si muovono personaggi reali e altri immaginari, che disegna il ritratto del nostro Paese in questo tempo. Lettura piacevole ma non esaltante.

  • User Icon

    Eugenio

    14/12/2019 08:38:45

    Questo libro conduce nella Roma meno conosciuta: quella malavitosa che si nasconde nelle borgate della periferia romana, mischiata alla vita di tanti cittadini onesti e lavoratori e quella dell’apice dell’ambizione ecclesiastica e politica, dove le mire dei potenti si intrecciano nutrendosi del lavoro quotidiano dei tanti laici che lavorano al servizio della comunità civile e dei tanti consacrati che vivono la loro vocazione nella Chiesa. Nel romanzo le figure delle persone comuni acquistano umanità e spessore, mostrano le sfumature della vita, delle emozioni, dei sentimenti e dei risentimenti, mentre i potenti appaiono inariditi, impegnati in una continua partita a scacchi e assillati dalla voglia di vincerla, trasformando gli altri esseri umani in oggetti: pedine sacrificabili per raggiungere l’obiettivo di poter manovrare in modo occulto o di sostituirsi al potere del papa. L’intreccio fra fantasia e realtà negli ambienti e nei personaggi rende la storia coinvolgente e raggiunge il suo apice nel finale che giunge del tutto inatteso, ma che subito appare ed è perfettamente in linea con gli intrighi di borgata e di palazzo, che rende questo romanzo così avvincente.

  • User Icon

    edoardo_rabascini

    26/11/2019 11:59:51

    Cazzullo:un regalo di Natale perfetto. Davvero un bel giallo, ben scritto e sviluppato per tenere il lettore al massimo della tensione. I personaggi sono sviscerati in maniera eccelsa. E ahimè.. Così realistico da far capire ciò che siamo e come viviamo. R a c c o m a n d a t i s s i m o.

  • User Icon

    giorgio g

    25/11/2019 09:52:12

    Il titolo mi aveva ingannato: pensavo di leggere un libro di critica politica ed invece mi trovavo di fronte ad un giallo miscelato con tanta fantapolitica. Ma tant’è, mi sono rassegnato e l’ho letto. Il plot prende le mosse dall’omicidio del Cardinale Michelangelo Aldrovandi, seguito da due altri omicidi ed un avvelenamento. È scritto bene, ma non è che mi abbia impressionato, tanto che domani sera c’è la presentazione del libro e io non ci andrò.

  • User Icon

    Bah, credevo meglio

    13/11/2019 16:13:03

    A giudicare dalle recensioni, credevo di leggere un romanzo più avvincente. Invece ho trovato una storia già raccontata da De Cataldo oppure da Suburra La Serie. Insomma, non è pessimo, si fa leggere in una serata, ma non è niente di nuovo o di particolare sotto il sole.

  • User Icon

    fiore

    26/10/2019 12:37:20

    Mi meraviglio come si possa chiamare romanzo una cronaca colma di invenzioni, luoghi comuni, volgarità. Ma vedo che ci sono tanti commenti entusiasti ; beato chi si accontenta !!

  • User Icon

    Pino del Sordo

    25/10/2019 18:37:18

    La realtà romanzata. Tra personaggi reali ed altri con cognomi di fantasia, ma che fantasticando si riesce a dare un collocamento a personaggi vissuti e viventi. Un giallo ambientato nel mondo politico e clericale. I due autori, con una scrittura scorrevole e ben strutturata, raccontano della debolezza umana e delle sue sgradevoli declinazioni. Ho letto il libro in pochissimo tempo. Cazzullo e Roncone sono riusciti nell'intento di tenere l'attenzione del lettore sempre viva, senza chiedere particolare impegno nella lettura

  • User Icon

    Michela

    24/10/2019 18:07:23

    Ho letto la recensione di Augias su Repubblica e mi sono riconosciuta completamente: una serie di colpi di scena pazzeschi. Si ride, si piange. Il mio personaggio preferito è il senatore Giulio Nardi che insegna al ministro grillino i ‘segreti’ della politica. Era tanto che non leggevo un romanzo così coinvolgente. Lo consiglio a tutti

  • User Icon

    Giorgia

    24/10/2019 17:56:33

    Gricia, il protagonista del libro, è un personaggio geniale. Un investigatore un po’ impacciato che sembra incapricciarsi di una suora che cerca di difendere l’indifendibile figura del suo cardinale morto in circostanze scabrose. Ma è ancora più interessante il cardinale Tarchiani, ‘moralità da satanista’, che però si rivela più saggio dei finti buoni. Come sempre da leggere anche questo libro di Cazzullo, col suo coautore Roncone

  • User Icon

    Yuki

    24/10/2019 15:24:25

    Mi è stato regalato ed è stato un regalo gradito. L'ho letto con piacere e lo consiglio. Un po' la Roma di Rocco Schiavone, di Romanzo criminale, di Suburra, un po' quella delle inchieste sul Vaticano di Nuzzi, con finestre aperte su nuovi equilibri politici che richiamano il passato.

  • User Icon

    la libraia della valle

    24/10/2019 14:44:34

    Roma è Roma, raccontarla non è facile. Tra fantasia e realtà il romanzo di Cazzullo e Ronconi ci riesce bene. Inevitabili i confronti con la realtà, che spesso è più originale e attuale della fantasia e che lascia l'amaro in bocca sia che si legga un libro sia che si viva ogni giorno.

  • User Icon

    Alberta

    24/10/2019 14:30:52

    Cazzullo non delude mai. Da anni leggo i suoi libri e gli articoli e posso dire che è uno dei migliori autori d'inchiesta, uno dei giornalisti più preparati sulla storia d'Italia più recente. Questa sua conoscenza viene ora riversata in romanzo di fantasia, ma che tanto immaginario non sembra proprio essere... da leggere!

Vedi tutte le 27 recensioni cliente
  • Aldo Cazzullo Cover

    Giornalista italiano. Dopo quindici anni a "La Stampa" di Torino, dal 2003 è inviato speciale ed editorialista del "Corriere della Sera". Ha raccontato le Olimpiadi di Atene e di Pechino, gli attentati dell'11 settembre, il G8 di Genova, gli omicidi di Massimo D'Antona e Marco Biagi ad opera delle Brigate Rosse.Tra i suoi libri, pubblicati da Mondadori e incentrati in gran parte sul tema dell'identità nazionale, ricordiamo: Ragazzi di via Po (1997), I ragazzi che volevano fare la rivoluzione (1998), Il caso Sofri (2004), I grandi vecchi (2006), Outlet Italia. Viaggio nel paese in svendita (2007), L'Italia de noantri. Come siamo diventati tutti meridionali (2009), Viva l'Italia! Risorgimento e Resistenza: perché dobbiamo essere orgogliosi della nostra nazione (2010), La... Approfondisci
  • Fabrizio Roncone Cover

    Fabrizio Roncone (Roma, 1963) è inviato speciale del "Corriere della Sera". Con Rizzoli, nel 2016, ha pubblicato il noir La paura ti trova. Nel 2019 pubblica per Mondadori con Aldo Cazzullo Peccati immortali. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali