Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La peggio gioventù. La genesi della banda della Magliana - Francesco Crispino - ebook

La peggio gioventù. La genesi della banda della Magliana

Francesco Crispino

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,17 MB
Pagine della versione a stampa: 249 p.
  • EAN: 9788854198999
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 4,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La Banda della Magliana non è mai stata raccontata così

La genesi della Banda della Magliana

La leggenda e i segreti del più potente impero criminale di Roma


Roma, 18 ottobre 1972. In un bar del quartiere popolare di Tor Marancia è radunato un gruppo di amici, la piccola malavita che controlla i traffici della zona. Sergio, ex promessa del pugilato, è il capo indiscusso. La sua parola è legge nella borgata. Improvvisamente una Fiat 125 si ferma davanti al locale e i colpi di arma da fuoco saturano l’aria. Un episodio di cronaca nera che occuperà le prime pagine dei giornali dell’epoca, destando allarme in una città che si è ormai lasciata alle spalle gli anni della dolce vita ed è attraversata da una spirale di violenza incontrollabile. A infiammare lo scontro tra le bande ci pensa lo spietato e sanguinario Danilo, detto il Camaleonte, che anni dopo compirà un salto decisivo nella sua carriera criminale, entrando a far parte della famigerata Banda della Magliana. Alle vicende dei due rivali si intrecciano, anche sentimentalmente, quelle drammatiche di Chiara e Fabiana, ragazze perdute dal destino già segnato. Un romanzo unico e straordinario che racconta la storia della peggio gioventù, i protagonisti di quella generazione spregiudicata che, tra la fine degli anni Sessanta e gli anni Settanta, ha trasformato per sempre il volto della città eterna.

Una nuova generazione di criminali cresce nelle periferie
Sono quelli della peggio gioventù, e vogliono conquistare Roma


«Incalzante come un action movie, minuzioso nelle ricostruzioni, “affettuoso” nella descrizione dei personaggi.»
Enzo Lavagnini, Bookciak Magazine

«Un romanzo d’esordio disarmante per bellezza e armonia. Da leggere tutto d’un fiato.»


Francesco Crispino

È nato a Roma nel 1967. Si occupa di cinema da anni in qualità di filmmaker, studioso e docente di linguaggio audiovisivo. Ha realizzato alcuni documentari e diversi cortometraggi, ha scritto numerosi saggi critici e due volumi sulcinema (con il primo ha ottenuto la menzione speciale al premio “Pier Paolo Pasolini”). La peggio gioventù è il suo primo romanzo.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 2
5
1
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Marco

    13/05/2020 20:52:45

    Questo libro è un tuffo nel ventre di Roma, penetrata e sfiorata, amata e detestata, transitata dalle periferie al centro e viceversa, restituita di musiche, colori e odori di un tempo ormai finito. Ho amato questi ragazzi perché sono vittime del loro tempo, precursori di un male seminale, endemico e contagioso che oggi ancora imperversa nella Suburra che tutti conosciamo. Si legge tutto d'un fiato: da non perdere!

  • User Icon

    giacomo

    09/04/2020 14:11:07

    Adoro il genere, ma questo libro non mi ha entusiasmato molto!

Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali
Chiudi