E pensare che c'era il pensiero - CD Audio di Giorgio Gaber

E pensare che c'era il pensiero

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Giorgio Gaber
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Record
Data di pubblicazione: 26 luglio 2011
  • EAN: 8034125840649

64° nella classifica Bestseller di IBS Cd musicali CD - Musica italiana - Canzone italiana

Disco 1
1
La Sedia Da Spostare
2
Mi Fa Male Il Mondo (1° Parte)
3
Questi Nostri Tempi
4
Isteria Amica Mia
5
L'equazione
6
Se Io Sapessi
7
L'Abitudine
8
La Realta' E' Un Uccello
9
Qualcuno Era Comunista
10
La Chiesa Si Rinnova
11
Io Come Persona
Disco 2
1
Un Uomo E Una Donna
2
Sogno In Due Tempi
3
Canzone Della Non Appartenenza
4
L'america
5
E Pensare Che C'era Il Pensiero
6
Quando Saro' Capace D'amare
7
Destra-Sinistra
8
Mi Fa Male Il Mondo (2° Parte)
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    giulio pelliccioni

    06/11/2012 17:13:40

    un fantastico spettacolo di gaber, in una delle sue best performance. assolutamente da sentire.

  • Giorgio Gaber Cover

    Giorgio Gaberscik, in arte Gaber, esordisce come chitarrista di Adriano Celentano, all’età di diciannove anni. Firma il primo contratto discografico per la Ricordi e incide il 45 giri Ciao ti dirò.Gli anni sessanta lo vedono indiscusso e autorevole protagonista dello spettacolo italiano con numerosissime incisioni discografiche e con un’intensa attività televisiva anche nel ruolo di conduttore di diversi programmi di grande spessore e successo; Canzoni di mezza sera (1962): Canzoniere minimo (1963); Questo e quello (1964); Diamoci del tu (1967) …E noi qui (1970).Sono gli anni della fortunata collaborazione con lo scrittore Umberto Simonetta, co-autore dei suoi più importanti e popolari successi discografici, e delle prime frequentazioni col pittore... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali