Per l'alto mare aperto

Eugenio Scalfari

Editore: Einaudi
Collana: Super ET
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine: 286 p., Brossura
  • EAN: 9788806208332

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Studi culturali - Storia delle idee

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 6,48

€ 12,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Arnaldo Maiorani

    06/03/2011 22:25:40

    Un buon invito alla riflessione, un viaggio affascinante e mai noioso al confine tra letteratura e filosofia della modernità. buona lettura.

  • User Icon

    sordello

    14/01/2011 10:31:08

    Che bel saggio ! Quanti spunti di riflessione e quanti ricordi degli studi liceali ormai lontani! Grazie Scalfari

  • User Icon

    Carlo Panara

    05/09/2010 12:48:52

    Premetto che sono un grande ammiratore di Eugenio Scalfari editorialista e scrittore. Non sono sicuro che la tesi che sostiene in questo libro sia del tutto condivisibile (in poche semplici parole: modernità = razionalità, età contemporanea = trionfo dell'irrazionalità). In ogni caso è un testo che vale assolutamente la pena leggere perchè offre numerosi e mai banali spunti di riflessione su molte opere filosofiche e letterarie che hanno segnato gli ultimi 400 anni.

  • User Icon

    giorgio g

    14/06/2010 10:07:18

    La tesi del libro è inquietante: l’era moderna, iniziata con Montaigne nel Seicento, è terminata, ora inizia un’altra era dai contorni ancora non definiti e che non sappiamo quali sviluppi potrà avere. Intanto esaminiamo, attraverso un excursus tra le sue menti più significative, quale è stata l’evoluzione del pensiero nell’era che si è convenuto di chiamare “moderna”. Ed ecco una carrellata, non priva di difficoltà per il lettore i cui studi classici risalgono ad alcuni decenni fa , che - attraverso personaggi come Voltaire, Pascal, Descartes, Diderot, Spinoza, Hegel, Kant, Toqueville, Goethe, Rilke, Proust, Joyce, Marx, Nietzsche - ripercorre la storia delle idee durante i quattro secoli appena trascorsi. Ripeto, è un libro difficile, che ci fa apprezzare la profondità di pensiero di Eugenio Scalfari che molti di noi conoscevano soltanto come talentuoso e appassionato giornalista.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione