Per ammazzare il «Corriere della Sera». Romanzo follaiolesco

Paolo Valera

Collana: Palinsesti
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 28 giugno 2017
Pagine: 348 p., Brossura
  • EAN: 9788879168212
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
«"La Folla" non offre ai suoi abbonati a 5 lire né chincaglieria né cartelle di lotteria né automobili. Offre solo Per ammazzare il "Corriere della Sera", il romanzo più spettacoloso del giornalismo dei nostri tempi»: con queste parole, nell'autunno 1912, veniva annunciato sulla rivista «La Folla» il romanzo del giornalista e scrittore socialista Valera. Il testo non venne mai pubblicato ed è stato considerato fino ad oggi introvabile. In quest'opera, che per la prima volta si pubblica in volume, l'autore nomina centinaia di giornalisti, scrittori e politici, innumerevoli testate italiane e internazionali; di tutti e di tutte discute l'organizzazione, gli orientamenti, le azioni, ne giudica le firme e l'atteggiamento tenuto nei confronti del potere. Un ritratto spietato e disincantato del giornalismo italiano ed europeo tra Otto e Novecento, e il sogno di un nuovo quotidiano, «Il Corrierissimo», che non sarà la tribuna dell'opinione nazionale, liberata dall'influenza del «Corriere della Sera», ma il principale divulgatore del verbo socialista, antiborghese e antimonarchico in tutti gli angoli della terra, per la redenzione dell'umanità, finalmente illuminata dal «Sol dell'Avvenire»

€ 34,00

€ 40,00

Risparmi € 6,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

34 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità: