Categorie

Pasquale Festa Campanile

Editore: Bompiani
Edizione: 9
Anno edizione: 2001
Formato: Tascabile
Pagine: 208 p.
  • EAN: 9788845247309

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Antonwilma

    31/12/2014 14.15.08

    Prima l'ho letto io, po' l'ho passatoi a mio marito. Ad entrambi è piaciuto molto, non ci è parso affatto blasfemo, piuttosto affettuosamente Amorevole nelle descrizioni di luoghi tanto lontani e di personaggi talmente straordinari che è veramente difficile riuscire ad immaginarseli. Lascia un segno nella memoria, questo e' sicuro.

  • User Icon

    katanoce

    19/11/2013 21.37.25

    Dare voto 5 ad un libro del genere mi sembra una cosa più blasfema del libro stesso. Una parodia della vita di San Giuseppe e della Sacra Famiglia, veramente gratuita ed ingiustificabile. Si può essere credenti oppure no, ma ciò non giustifica una trasposizione irriverente e grottesca della vita del Santo, ma soprattutto non si capisce il bisogno dell'autore di proporre una baggianata del genere. Ciò che più meraviglia però è l'assegnazione di un premio Campiello (misteri della letteratura). Non so se l'avessi scritto io, piuttosto che Pasquale Festa Campanile, quale premio mi avrebbero assegnato. Un racconto del genere, a mio avviso, non è degno neanche del premio parrocchiale di fine d'anno. Ciò che più mi dispiace però è per quei poveri lettori che l'hanno considerato il più bel libro che hanno letto. Credo che abbiano letto davvero pochi libri e sono stati anche sfortunati perché non ci vuole mica poi tanto a trovarne uno più bello, basta entrare in una qualsiasi libreria e pescare 3 o 4 libri, ad occhi chiusi, da uno scaffale, tra quelli ce ne sarà almeno uno più bello di questo.

  • User Icon

    ambra

    21/11/2012 13.55.51

    L'ho riletto dopo tanti anni e l'ho trovato ancora bellissimo!

  • User Icon

    Lem

    15/12/2011 11.25.46

    Giuseppe: una figura particolarmente importante e affascinante che solo scrittori di grande sensibilità hanno saputo valutare e rivalutare. Un uomo su cui riflettere e da tenere come esempio, dipinto magistralmente in questo libro.

  • User Icon

    Laura

    19/09/2010 07.38.46

    La biografia di San Giuseppe reinventata e romanzata, un libro delicato e a tratti poetico; l'unico che mi ha commosso fino alle lacrime.

  • User Icon

    Liliana di Trieste

    08/02/2010 18.16.43

    Non sono religiosa, ma quest'interpretazione di Giuseppe ... mi sembra alquanto bislacca! Un superman bellissimo e donnaiolo, che poi si mette con l'ex-bambina che proteggeva. Anche voler far parlare e muovere un Gesù bambino in quel modo ... mah ...

  • User Icon

    Giorgio

    24/08/2009 19.55.02

    Pasquale Festa Campanile non ha fatto altro che umanizzare una figura come quella di Giuseppe. Non vi è nessuna blasfemia anzi vi è la dimostrazione dell'incomminsurato amore di Giuseppe per Maria...

  • User Icon

    Abelardo

    22/02/2008 19.13.28

    Il più bel libro che io abbia mai letto.

  • User Icon

    Anna

    20/11/2007 23.12.01

    é il libro piu bello ke io abbia mai letto...oltre ad essere molto delicato e di facile lettura è la piena espressione dei sentimenti e della passione consiglio a tutte le ragazze della mia età(24 anni) di leggerlo perkè poi anke a loro piacerebbe vivere una storia d'amore come quella di maria e giuseppe

  • User Icon

    Enzo

    03/07/2006 11.08.01

    Un libro molto bello, dolce, delicato, di piacevolissima lettura.

  • User Icon

    Rocco

    19/04/2006 14.04.30

    Se si vuole leggere il romanzo come opera letteraria, si può anche condividere l'idea che sia un bel libro, ma fare di Giuseppe di Nazareth un donnaiolo... beh, mi sembra blasfemo!!!

  • User Icon

    luca

    29/06/2004 06.30.29

    Se mai e' esistito...allora forse lo avrei immaginato cosi'. Un grazie all'autore per averci regalato una versione piu' reale di una vicenda forse mai accaduta.

  • User Icon

    claudio

    09/04/2002 17.03.41

    bellissimo

Vedi tutte le 13 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione