Per una nascita senza violenza. Il parto dal punto di vista del bambino

Frédérick Leboyer

Traduttore: L. Bonnard
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili. Saggi
Anno edizione: 2000
Formato: Tascabile
In commercio dal: 27 settembre 2000
Pagine: 160 p.
  • EAN: 9788845246494

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Medicina - Clinica e medicina interna - Ginecologia e ostetricia

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Valentina

    03/10/2010 08:53:36

    Bellissimo, ricco senza essere pesante, illuminante. È quasi poetico senza essere troppo astrattamente filosofico. Si legge d'un fiato. È commovente e confortante sapere che non è solo la donna che partorisce: anche il bimbo - o la bimba - hanno lo stesso scopo! Attenua la paura e lo smarrimento. È una cosa che si fa insieme.

  • User Icon

    Rensie

    21/09/2009 22:12:55

    il primo capitolo lo ritengo decisamente troppo tragico e crudo. Del resto offre un punto di vista diverso del parto e del travaglio e dà ottimi consigli per traumatizzare al minimo il cucciolo che viene al mondo.

  • User Icon

    Melania

    30/06/2009 11:07:03

    Future mamme: questo è un libro da leggere tra una carezza e l'altra sulla panci(o)na! Bellissimo!

  • User Icon

    Alessandra

    27/01/2003 17:19:13

    Per tutte le fanciulle che aspettano un bimbo...troveranno parole luminose, che hanno il potere di dissolvere le paure del parto... E capiranno che le protagoniste non siamo noi, ma coloro che vivono dentro di noi per nove mesi. Vi assicuro che alla fine del libro non vedrete l'ora di partorire, ma non per dire:" è tutto finito", ma per vivere fino in fondo ogni istante della nascita.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione