Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Perché diciamo così. Origine e significato dei modi di dire italiani - Saro Trovato - ebook

Perché diciamo così. Origine e significato dei modi di dire italiani

Saro Trovato

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 340,63 KB
Pagine della versione a stampa: 288 p.
  • EAN: 9788822748843

nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Società, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Credenze popolari e conoscenze controverse - Folklore, miti e leggende

Salvato in 11 liste dei desideri

€ 4,99

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Origine e significato dei modi di dire italiani

Dal fondatore di Libreriamo®

Curiosità, sorprese, scoperte sulle espressioni che usiamo ogni giorno


Rispondere picche, fare il col­po gobbo, restare al verde, avere la coda di paglia, pa­gare lo scotto o prendere in ca­stagna. Da dove derivano que­ste curiose espressioni? I modi di dire fanno parte del nostro modo di parlare, di esprimerci e di essere parte di una comunità. Ogni famiglia ha il suo tradiziona­le “bagaglio di espressioni” e cia­scuno di noi ne usa abitualmente una propria personale selezione. Che siano derivati dalle lingue classiche, da episodi storici o da abitudini popolari, è affascinante scoprire come alcune delle fra­si che utilizziamo più spesso nel parlare quotidiano abbiano un significato ben preciso, a volte sorprendente, ben più calzante di quello che pensiamo. Questo libro è un affascinante viaggio nel variegato mondo dei modi di dire: un “dizionario” indispensabi­le per un uso più consapevole del linguaggio, divertente da sfogliare e ricco di curiosità.

Dal mito alla storia
La spada di Damocle - vittoria di Pirro

Dal greco e dal latino
Alle calende greche - avere delle remore

Dalla religione
Scherzo da prete - stare con i frati e zappare l’orto

Dalla letteratura
Combattere contro i mulini a vento - fare voli pindarici

Dalla vita quotidiana
Sbarcare il lunario - attaccarsi al tram

Diamo i numeri
Quinta colonna - sudare sette camicie

Gergo militare
Fare man bassa - rompere le scatole

Che tempo fa
Sole che spacca le pietre - piove, governo ladro!

Dallo spettacolo
Cavallo di battaglia - farsi un film

A tavola
Avere l’acquolina in bocca - prendere in castagna

Il corpo umano
Essere in vena - fare orecchie da mercante

Lo sport
Darsi all’ippica - appendere le scarpe al chiodo

I giochi
Rispondere picche - calma e gesso

Regionalismi
Non c’è trippa per gatti - essere una mezza calzetta


Saro Trovato

è sociologo ed esperto in comunicazioni di massa. È il creatore dello Story Engagement, una nuova metodologia di comunicazione utilizzata da prestigiose aziende e mar­chi internazionali, in grado di generare campagne di forte impatto e successo. Nel 2012 ha fondato il media digitale Libreriamo, per promuovere la lettura, i libri e la cultura attraverso i canali digi­tali: oltre un milione di persone oggi ne seguono attivamente la Media Com­munity. Nel 2019 Facebook e Forbes Italia hanno premiato tale impegno, ce­lebrando Saro Trovato tra i dieci game changer italiani avendo, attraverso i canali social, rivoluzionato la divulgazio­ne culturale, avvicinandola all’interesse di sempre più persone grazie a un lin­guaggio innovativo e democratico.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Grazia

    20/03/2021 09:25:58

    Ho appena comprato questo libro. Va ad aggiungersi alla nutrita biblioteca accumulata su argomenti simili nei miei anni di insegnamento, quando tenevo con i miei alunni un laboratorio di giochi vari sulla lingua e la poesia. Ora che sono in pensione lo leggerò insieme ai miei nipoti appassionati di curiosità linguistiche. Lo consiglio caldamente a genitori e insegnanti: vi divertirete!

  • User Icon

    Paola Cingolani

    28/12/2020 04:09:17

    Certo, è una bellissima sorpresa sapere che è appena uscito un libro edito da Newton Compton, scritto da una persona che stimi e scoprire che - fra coloro cui rivolge un ringraziamento - cita persino il tuo nome. Non nego che Saro Trovato, Founder di una Community come Libreriamo, con questo suo "Perché diciamo così. Origine e significato dei modi di dire italiani" è stato assolutamente esaustivo nello spiegare, lapalissiano nel farsi comprendere, amabile da leggere, preciso con i riferimenti ma, soprattutto, generoso nel riconoscere ad ognuno il suo. Apparentemente crediamo di poter infarcire ogni nostro discorso con frasi che disegnano immagini precise nella nostra mente, similitudini e metafore - più o meno dotte - sono all'ordine del giorno. Tuttavia ci dobbiamo rendere conto che sappiamo molto poco sulle origini delle semplici frasi fatte. Sapevamo che molte delle nostre espressioni, usate in maniera quotidiana ed innocente, si originano da episodi bellici? Questa è la prima delle cose che mi hanno incuriosita, per esempio. Pur di farci un'idea assai chiara e realistica del nostro idioma e per sviscerarlo con leggerezza, facilità, senza annoiare, questo lavoro è il più adeguato. Ve lo consiglio vivamente, sia perché lo scopo dell'autore è proprio quello di diffondere la cultura a tutti, di superare il concetto arcaico d'un sapere che è appannaggio di pochi, sia perché è un testo estremamente scorrevole e comprensibile. Incuriositevi anche voi, acquistatelo e gustatene i molti contenuti: con la prefazione di Claudio Marazzini, presidente dell'Accademia della Crusca, l'opera è nata durante il lockdown della scorsa primavera e - sinceramente - contagia i lettori di un certo ottimismo. Acquistate il libro di Saro Trovato per conoscere meglio l'italiano.

Note legali