Perché gli intellettuali non amano il liberalismo

Raymond Boudon

Editore: Rubbettino
Collana: Problemi aperti
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 1 settembre 2004
Pagine: IX-134 p., Brossura
  • EAN: 9788849809534
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Perché così tanti malintesi a proposito del liberalismo, che ha comunque ampiamente dimostrato la sua rilevanza politica, la sua efficacia economica e la sua importanza storica? Come mai così tanti intellettuali lo rifiutano addirittura per principio? È davvero solo perché svolgono un ruolo critico in una società dove il capitalismo è dominante? Boudon smonta i luoghi comuni che rendono odioso il capitalismo agli occhi degli intellettuali e fornisce una sottile prospettiva sui pregiudizi che da più di trent'anni affollano il dibattito politico.

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    lois76

    21/05/2010 19:56:54

    E' davvero una spiegazione brillante dei perchè siamo ormai costretti a sorbirci i sermoni delle sedicenti GUIDE DEL POPOLO, che ogni sera imperversano nelle TV o che ogni giorno dai giornali "organici" ci propinano le stesse fandonie trite e ritrite, ma che evidentemente fanno presa sui creduloni della nostra società.

Scrivi una recensione