Perché mai è diversa questa sera?

Silvia Roncaglia

Editore: Fanucci
Collana: Teens
Anno edizione: 2009
Pagine: 240 p., Brossura
  • EAN: 9788834714584

Età di lettura: Young Adult

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Sara rievoca e racconta l'incontro con Dylan, che chiama così per la straordinaria somiglianza con l'eroe dei fumetti, Dylan Dog, e che inaspettatamente, coronando i suoi sogni più arditi, sceglierà proprio lei e diventerà il suo ragazzo. Sara racconta un amore e un anno di vita che si snoda tra la scuola e un'amica del cuore, tra il difficile rapporto con i genitori, la fiducia in un vecchio zio e un'imprevista gita a Parigi. E specialmente e sempre, al centro di tutto, la relazione con Dylan, nascosta in famiglia per evitare il controllo della madre apprensiva e tormentata che ancora risente di un passato tragico. Ma il ragazzo che Sara considerava così speciale comincerà a mostrare aspetti contraddittori e inquietanti, facendo emergere pian piano le ambiguità di una personalità complessa e pericolosa... Sara non sa di essere figlia di madre ebrea, un segreto che le è stato tenuto nascosto per tanti anni; sarà Dylan a scoprirlo e ferirla, causandole tanto dolore. "Perché mai è diversa questa sera?" è la prima delle domande che si pongono durante le sere di Pesach, quando viene letta l'Haggadah che narra le vicende degli ebrei durante la schiavitù in Egitto e la seguente liberazione.

€ 7,00

€ 14,00

Risparmi € 7,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 6,30 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Maria Luisa Valeri

    06/12/2009 12:42:08

    Questo romanzo è stata un bellissima sorpresa, perchè inizia come una fresca e piacevole storia d'amore tra adolescenti per toccare ed approfondire tematiche molto importanti e spinose come quelle della diversità, el difficile rapporto genitori e figli e persino dell'antisemitismo. Consigliatissimo a tutte le mmamme e i papà e ai loro figli per avere una interessante base comune di discussione!

  • User Icon

    izza_94

    03/03/2009 14:59:17

    Bellissimo libro. All'inizio l'ho trovato un po' troppo fantastico ed irreale, ma poi, si è dimostrato l'esatto contrario. E'uno di quei libri che ti sbattono in faccia la realtà così com'è, senza riguardi o timori. Mi ha commossa nel finale, aprendomi gli occhi su moltissime verità che avevo sempre voluto ignorare. Ottime la pertinenza lessicale e la sintassi del romanzo. Buone le descrizioni e altrettanto i dialoghi. Complimenti Silvia! Un altro capolavoro!

Scrivi una recensione