Perché si fa poco sesso. Sesso motore. Vol. 2

Sergio Calamandrei

Editore: Youcanprint
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 1 maggio 2014
Pagine: 156 p.
  • EAN: 9788891134271
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Qual è il motore immobile attorno al quale ruota l'esistenza umana, ovvero qual è la motivazione profonda che guida le nostre azioni? Se quello che vogliamo è essere felici, perché impieghiamo così tante energie nel cercare di accumulare potere e beni quando l'esperienza dimostra che non basta essere ricchi e potenti per essere felici? Perché il sesso è così pubblicizzato in questa nostra società e così osteggiato nella sua messa in pratica? Partendo dalla psicologia evoluzionistica e dall'analisi transazionale, passando attraverso la Teoria del Primo Sguardo, la Teoria del Giorno Giusto e la Teoria della Povertà Sessuale, l'autore illustra il problema delle complementarietà mancate e del perché la nostra società non possa tollerare il Comunismo Sessuale lasciando abbandonati al loro destino tanti e tante Proletari e Proletarie Sessuali. Alla fine, è il sesso il motore del mondo anche se il meccanismo, in realtà, funziona in maniera più contorta di quel che si potrebbe immaginare e ci sta portando a devastare il nostro pianeta. La notizia buona è che siamo ancora in tempo per salvarci e che farlo sarebbe anche molto piacevole. Questo romanzo fa parte del "Progetto sesso motore" (composto da due romanzi, un saggio, un'antologia di racconti, un blog e il sito calamandrei.it/sessomotore.htm ) che cerca di capire se la vera motivazione profonda che guida le nostre vite sia il sesso, l'amore o la ricerca di ricchezza e potere.

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: